Come combattere la menopausa con i fitoestrogeni: ecco di cosa si tratta

-
24/05/2019

Per combattere i sintomi della menopausa, un aiuto può arrivare dagli alimenti ricchi di fitoestrogeni: ecco quali sono.

Come combattere la menopausa con i fitoestrogeni: ecco di cosa si tratta

Per combattere i sintomi della menopausa, un aiuto può arrivare dai fitoestrogeni, sostanze che svolgono una funzione ormonale e che possono contrastare i sintomi di questo cambiamento che viene vissuto dalla maggior parte delle donne, i sintomi sono vampate di calore, sbalzi d’umore, tachicardia, insonnia.

Alimenti per combattere la menopausa

Vediamo quali alimenti possono combatterla:

1)Cereali integrali: i fitoestrogeni vengono rappresentati dalle fibre che si trovano in questo alimento, in particolar modo nel frumento, nella segale, nel riso, nell’avena e nell’orzo.

2)Semi di lino: sono ricchi di sali minerali e con proprietà emollienti. Sono ottimi per le donne in menopausa, in particolare aiutano a contrastare la stipsi e le infezioni alle vie urinarie, parliamo di cistiti.

3)Semi di girasole: sono praticamente un concentrato di pieno benessere, contengono ferro, magnesio e vitamine, sono ricchissimi di fitoestrogeni e per questo vengono consigliati moltissimo alle donne che sono già in menopausa.

4)I legumi: in particolare quelli più indicati sono i fagioli, sono molto ricchi di cumestani, che sono dei fitoestrogeni utili per chi è già in menopausa. Portarli a tavola può essere ancora più facile essendo un alimento che può essere servito in più modi a tavola, con la pasta, all’insalata, a zuppa. Contengono vitamine del gruppo B e C, calcio, fosforo, fibre, potassio e magnesio.

5)La soia: è un alimento che contiene moltissimi isoflavonoidi, che sono dei fitoestrogeni che agiscono molto positivamente sull’organismo. Questo alimento inoltre regola la glicemia e il diabete, regolarizzando le funzioni intestinali.