Come creare un deodorante naturale: basta a quello commerciale

Se i deodoranti commerciali irritano la vostra pelle, è arrivato il momento allora di creare un deodorante del tutto naturale fai da te.

La maggior parte di noi non sa che possiamo creare noi stessi un prodotto che troviamo in negozi o al supermercato con poche semplici sostanze. Ebbene, è così. Questo vale per qualsiasi cosa che faccia parte del nostro quotidiano, e vale anche per la nostra salute del corpo. In questo caso, vi diciamo che è possibile creare il deodorante naturale fai da te senza aver bisogno di recarsi al negozio o al supermercato dove ne vendono uno uguale, molto più caro, ma che presenta delle sostanze al suo interno che certo non ci fanno bene. Inoltre, questo articolo può interessare in prima linea anche chi ha problemi col deodorante realizzato dalle grandi aziende, il quale possa recare irritazione e prurito. Meglio provare qualcosa di naturale, no? Mal che vada, avrete utilizzato dei prodotti naturali e non chimici, che sono peggio. Ci teniamo a dire che il deodorante commerciale è un prodotto carico di sostanze chimiche e tossiche, che col passare del tempo possono davvero danneggiarci, dato che il deodorante è un prodotto che si usa ogni giorno.

Ma vediamo come realizzare un deodorante naturale al 100% fai da te.

Quali sono le sostanze naturali per creare il deodorante

1. 6-8 cucchiaiate di olio di cocco
2. 1/4 di bicchiere di bicarbonato di sodio
3. 1/4 di bicchiere di polvere di amido di mais

Procedimento per realizzarlo

Come prima cosa bisogna unire le due parti di bicarbonato di sodio e polvere di amido di mais, a cui deve essere aggiunto, poco alla volta, l’olio di cocco. Poi bisogna amalgamare lentamente fino a raggiungere una consistenza simile ai deodoranti “commerciali”, cioè un corpo solido e facilmente applicabile. Se il composito risulta essere troppo umido, allora bisogna aggiungere più amido di mais.

Per quanto riguarda il contenitore che deve ospitare il tuo deodorante, si possono utilizzare lo stesso contenitore vuoto di un deodorante commerciale. In caso contrario, lo si può anche conservare in un contenitore che permette la chiusura ermetica, per poi applicarlo con le dita.
Tale deodorante naturale può durare tra i 2 o 3 mesi, e ricordiamo che una volta finito di utilizzarlo, bisogna chiudere bene il tappo per conservarlo nel migliore dei modi.

Katia Russo

Sono Katia, ho 21 anni e sono una studentessa di Lettere Moderne. Fin da piccola la scrittura e la lettura mi hanno sempre affascinato, e crescendo, ho iniziato ad interessarmi di cinema e di arte. Sono una grande curiosona e mi piace trasmettere qualsiasi informazione utile.