Come eliminare il grasso addominale in 7 giorni con l’acqua d’avena

-
06/09/2019

Come perdere il grasso addominale accumulato durante l’estate? Dalla nostra parte abbiamo l’avena, o meglio, l’acqua di avena che può aiutarci.

Come eliminare il grasso addominale in 7 giorni con l’acqua d’avena

Per sentirsi bene e perdere peso non bisogna aspettare per forza l’estate. Possiamo aiutare il nostro corpo a perdere quel grasso addominale anche a piena estate finita. Ci sono degli aiuti tutti naturali che ci permettono di farlo. Tra questi aiuti c’è l’avena la quale ha diverse proprietà benefiche per il nostro organismo, come quella di proteggere il nostro intestino, rafforzare il cuore e accelerare il nostro metabolismo.

Ma può aiutare anche a bruciare il grasso addominale in modo naturale, soprattutto sotto forma di acqua d’avena, la quale essendo una ricca fonte di polifenoli dona un profondo senso di sazietà, così da non soffrire di attacchi di fame durante la giornata che ci fanno ingrassare.

L’acqua d’avena può aiutarci nel perdere il grasso addominale, ecco come

Detto questo, passiamo alla ricetta, piuttosto facile tra l’altro:

Gli ingredienti sono:

– Avena: 1 tazza
– Acqua: 1 litro
– Cannella in polvere: 1 cucchiaio
– Miele o stevia: 1 cucchiaino

Una volta aver comprato questi ingredienti, passiamo alla preparazione vera e propria.

Come prima cosa, bisogna lasciare in ammollo la farina d’avena per almeno 3 ore, in modo da farla ammorbidire.

In seguito,  travasatela in un frullatore con il resto degli ingredienti.


Leggi anche: Cashback e lotteria degli scontrini 2021: concorsi da migliorare per la Corte Dei Conti

Dovete spegnere il frullatore nel momento in cui si ottiene un composto liscio e omogeneo.

Si passa poi a  filtrate il composto e mettetelo in un barattolo di vetro.

E bevete tale acqua in ogni momento della giornata che desiderate, soprattutto quando vi vengono quegli attacchi di fame improvvisa.

Leggi anche: Cos’è la dieta delle tre ore e come funziona per perdere i chili