Sclerosi multipla, come combatterla con il cibo

La sclerosi multipla è una malattia che non ancora ha trovato una cura, ma uno studio australiano ha mostrato che è possibile prevenirla con un’alimentazione sana.

Sarà banale, ma alcuni studi che derivano dall’Australia dimostrano come sia possibile prevenire la possibilità di essere affetti di sclerosi multipla. In effetti, da sempre il cibo ha condizionato la nostra salute fisica assieme allo sport e quindi non dovrebbe sorprenderci una notizia del genere. E’ possibile quindi combattere la sclerosi multipla con del cibo specifico, per lo più sano che ci farà sicuramente bene anche per altri motivi. Scopriamo di cosa dobbiamo nutrirci per prevenire una patologia così triste come le sclerosi multipla.

Cos’è la sclerosi multipla

Per capire cosa mangiare bisogna conoscere in primis cosa sia la sclerosi multipla. Si tratta di una patologia degenerativa, che quindi potrà soltanto peggiorare, che tocca alcune parti del nostro corpo: il cervello, la spina dorsale ed i nervi ottici. E’ davvero una sciagura averla in quanto è molto invadente nella vita di chi purtroppo ne è destinato. Chi la possiede, come prima cosa perde la completa autonomia, senza risparmiare i familiari. Chi soffre per lo più di tale patologia sono soprattutto le donne rispetto agli uomini. In tutto il mondo sono circa 2,3 milioni le persone che ne sono affette. La sclerosi multipla si farà conoscere attraverso i seguenti sintomi che dovranno farci allarmare:

vuoti di memoria;
perdita dell’equilibrio;
difficoltà nel linguaggio che non è più fluente;
tremori;
difficoltà crescenti a concentrarsi;
stanchezza cronica;
infine, paralisi.

L’alimentazione da seguire per prevenire la sclerosi multipla

Riprendendo il nostro discorso della ricerca australiana, è emerso che, non solo l’Australia è la terra maggiormente colpita da questa tremenda malattia, ma anche che un’alimentazione sana può davvero fare miracoli. Dalla ricerca australiana emerge che chi fa un’alimentazione sana ha più probabilità di non incontrare nel corso della propria vita la sclerosi multipla. Invece, chi fuma, mangia molta carne rossa, cibi grassi e magari ha anche una carenza di vitamina D, è più a rischio. Purtroppo non esiste una cura per una malattia del genere, è soltanto possibile combatterla con la prevenzione.

leggi anche : Perdere peso con la dieta che sazia: vediamo di che si tratta

oppure : L’utilizzo eccessivo dello smatphone provoca problemi alla colonna vertebrale cervicale

Katia Russo

Sono Katia, ho 21 anni e sono una studentessa di Lettere Moderne. Fin da piccola la scrittura e la lettura mi hanno sempre affascinato, e crescendo, ho iniziato ad interessarmi di cinema e di arte. Sono una grande curiosona e mi piace trasmettere qualsiasi informazione utile.