Come usare lo spazzolino da denti contro i punti neri del nostro naso

Si possono rimuovere i punti neri presenti sul nostro naso e non solo, usando un semplice spazzolino da denti. Vediamo come procedere.

Tutte le persone, senza distinzione di età e di genere, devono combattere con i punti neri che non sono proprio una bella cosa da vedere. In certi casi, infatti, sono anche peggio dei brufoli, oltre che a rendere la nostra pelle molto oleosa ed unta. Ci sono tanti farmaci, oppure tanti trattamenti piuttosto costosi che ci promettono con successo nel riuscire ad eliminare per sempre questi nostri nemici, ma spesso e volentieri, non è così e quindi ci ritroviamo ancora i nostri punti neri sulla nostra faccia. Esiste un metodo molto semplice da usare in questo caso, che non richiede particolari aggeggi o creme, oppure medicinali. Vediamo di cosa si tratta.

Spazzolino da denti vs i punti neri sul nostro viso, vediamo come usarlo

Come prima cosa bisogna lavarsi per bene il viso per poi asciugarlo tamponandolo con un asciugamano inumidito con acqua tiepida. Questo passaggio è importante perché ciò aiuta a dilatare i pori.

Una volta fatto questo, si passa a bagnare uno spazzolino da denti con dell’acqua calda e si deve iniziare a strofinarlo sul naso dal centro verso i bordi

In seguito, bisogna ripetere la stessa operazione in versione opposta, cioè dai bordi al centro, così facendo si passerà ad eliminare lo sporco dai pori.

Bisogna continuare il processo sciacquando per una seconda volta nuovamente il viso, e passare ad applicare una buona crema idratante.

Qualora, poi, la nostra pelle si presenti arrossata, bisogna tamponrla con un asciugamano inumidito con acqua fredda per attenuare il rossore.

Katia Russo

Sono Katia, ho 21 anni e sono una studentessa di Lettere Moderne. Fin da piccola la scrittura e la lettura mi hanno sempre affascinato, e crescendo, ho iniziato ad interessarmi di cinema e di arte. Sono una grande curiosona e mi piace trasmettere qualsiasi informazione utile.