Covid-19: si rimane contagiosi per 8 giorni anche dopo la scomparsa dei sintomi

-
31/03/2020

Covid-19: si può rimanere contagiosi fino ad 8 giorni dopo la scomparsa dei sintomi.

Covid-19: si rimane contagiosi per 8 giorni anche dopo la scomparsa dei sintomi

Uno studio pubblicato sulla rivista American Journal of Respiratory and Critical Care Medicine e condotto a Pechino ha potuto evidenziare come la metà dei pazienti che sono stati trattati con dei sintomi lievi di Covid-19, ad un ulteriore verifica, hanno presentato ancora il virus nell’organismo e questo fino ad 8 giorni dalla scomparsa.

Covid-19: si rimane contagiosi fino ad 8 giorni dalla scomparsa dei sintomi

I risultati di questo lavoro e la relativa scoperta inducono chi ha avuto una seppur lieve sintomatologia respiratoria dipendente dal Covid-19 ad estendere la propria quarantena ancora per due settimane dopo la scomparsa dei sintomi; questo deve essere fatto per avere la certezza di non contagiare altre persone.

Questo studio è stato eseguito su 16 soggetti con un’età media di 35 anni che avevano mostrato problemi respiratori tra cui febbre, faringite e tosse, e in più erano risultati positivi al tampone.

Si è potuto rilevare che tutti i soggetti hanno avuto un tempo di incubazione pari a 5 giorni e presentato sintomi per un tempo che è durato 8 giorni e, per questo, sono rimasti contagiosi dal primo all’ottavo giorno dalla scomparsa dei sintomi.

La cosa da rilevare di estrema importanza è che, nonostante metà di loro sia risultata negativa all’esame del tampone, il virus continuava a diffondersi.

Da questo studio si è potuta trarre una conclusione molto importante: bisogna fare attenzione ad avere contatti con persone diventate asintomatiche da poco e comportarsi con loro allo stesso modo che se fossero pazienti sintomatici, quindi facendo molta attenzione.

Ci sentiamo di lanciare un appello a tutti quelli che si trovano in questa situazione: fate molta attenzione; più facciamo attenzione anche alle minime cose e prima torneremo ad una vita normale.