Dieta: 5 modi per dimagrire pancia e fianchi

-
03/04/2020

Non esagerare con i carboidrati, aiuta a dimagrire e a perdere pancia e fianchi.

Dieta: 5 modi per dimagrire pancia e fianchi

La prima cosa da fare è limitare il consumo dei carboidrati, che non si possono eliminare del tutto, in quanto il nostro organismo ne ha bisogno per poter funzionare in modo corretto. Per cui la raccomandazione dei medici è quella di limitarne l’uso e di mangiare quelli di qualità, poiché, in caso di eccesso, vanno nei muscoli e nel fegato e possono convertirsi in grasso.

5 modi per dimagrire pancia e fianchi

E’ difficile limitare l’uso dei carboidrati, spesso sono proprio loro che ci danno sazietà quando mangiamo. I medici, però, hanno la soluzione a questo: secondo il loro consiglio quello che bisogna fare è bilanciare gli alimenti giusti per non soffrire la fame, saper mettere insieme e nelle giuste quantità grassi, proteine, vitamine e fibre. Ecco 5 soluzioni per non eccedere con i carboidrati e sentirci appagati a fine pasto:

  1. Non bisogna mai saltare i pasti: bisognerebbe mangiare ad intervalli, almeno 5 pasti al giorno, i 3 principali più merenda e spuntino, possibilmente con snack sani e ipocalorici.
  2. Aggiungi le proteine: per perdere peso ci vogliono proteine ad ogni pasto, tipo formaggi magri, uova e carni bianche; prediligete il pollo e il tacchino, non aumentano il rischio di malattie cardiache o diabete e vanno a favorire la perdita di grasso sulla pancia.
  3. Nella vostra dieta includete i grassi: non tutti i grassi sono buoni, bisogna scegliere quelli buoni, come gli omega 3. Danno sapore e, allo stesso tempo, inducono il corpo ad assorbire alcune vitamine e minerali.
  4. Fate attenzione ai carboidrati nascosti: sono vari gli alimenti che contengono dei carboidrati nascosti, come sughi pronti, salse e condimenti, fate attenzione alle etichette.
  5. Scegliere con saggezza i carboidrati: bisogna scegliere i giusti carboidrati e le giuste qualità. Esistono degli alimenti con carboidrati che non solo vi aiutano a perdere peso, ma fanno bene all’umore e al cervello, vediamoli:


Leggi anche: Pensioni e legge di bilancio 2021, riparte l’indennizzo ai commercianti

  • il pane di segale può sostituire il pane bianco e contiene poco sale, è ricco di fibre e ha zero grassi
  • lo yogurt greco, il migliore, pieno di calcio e probiotici che non fanno ingrassare, bruciano grassi; è ottimo come spuntino o merenda
  •  la quinoa, poco conosciuta, ma è una miniera di benessere
  • l’orzo, è un cereale che genera molta sazietà, riducendo la fame nervosa, e che ripristina la flora intestinale
  • i pop corn non sono banditi durante una dieta, anzi, è solo importante cuocerli senza olio e sale.