Dieta per dimagrire: ecco gli errori più frequenti

Avete iniziato una dieta per dimagrire? ecco gli errori che dovete cercare di evitare per ottenere massimi risultati nel momento in cui si desidera perder qualche chilo di troppo

Quando si inizia una dieta per dimagrire, inconsapevolmente si commettono alcuni errori che potrebbero compromettere tutto. Una recente ricerca da Coldiretti e dall’Istituto di sondaggi Ixè, ha dimostrato come quasi la metà della popolazione nel nostro Paese seguono una dieta per dimagrire. 49% degli italiani stanno cercando di mantenere la forma fisica, ma soprattutto stanno attenti a mantenere sotto controllo malattie come ad esempio: il diabete, l’ipertensione, l’ipercolesterolemia e la celiachia.

Dieta: quali sono gli errori che si fanno?

Nonostante tutte le buone intenzioni nel seguire correttamente una dieta, ci sta sempre qualcosa che ci sfugge di mano ed inconsapevolmente vengono fatti errori che rovinano tutto il duro lavoro che si fa nel cercare di dimagrire. Un’alimentazione sana, non sempre basta per ottenere esiti positivi e duraturi. Gli specialisti sostengono che ci sono alcune abitudini che rovinano l’efficacia del regime alimentare che si decide di intraprendere.

A chi non è capitato di mangiare anche quando non si ha per niente fame, ma giusto perché un determinato piatto ci fa proprio gola e non possiamo girarsi di spalle e dire no? Ecco questo è uno degli errori che si fa nel momento in cui si decide di perdere i chili di troppo.

Leggi anche: Dieta dei carboidrati: ecco come dimagrire un 1 kg alla settimana, preservando il cervello

Errori clamorosi quando si inizia una dieta

Purtroppo lo stress quotidianamente ci fa brutti scherzi e inconsapevolmente ci attacchiamo al primo alimento che ci capita davanti. In questo modo, in momenti di stress e agitazione si commette l’errore di ascoltare lo stimolo mentale della fame che senza dubbio è ben diverso da quello reale.

Evitare la precisione

Per ottenere massimi risultati, bisogna fare in modo che la mente sia gratificata, evitare gli sgarri a volte risulta impossibile, di conseguenza essere troppo rigidi ed evitare ogni minimo sgarro, senza dubbio non è una buona idea. Dovete sapere che profumi, i colori di un piatto godurioso, stimolano la produzione di dopamina.

Leggi anche: Dieta chetogenica, ecco di cosa si tratta

Saltare la colazione

Saltare il pasto più importante della giornata è uno degli sbagli più clamorosi che si possa fare quando si inizia una determinata dieta per perdere peso. Gli esperti confermano che nel momento viene fatta la rinuncia della colazione, a pranzo non si ha il controllo e di conseguenza si rischia un elevato aumento di peso.

Non bere a sufficienza

Un recente studio pubblicato su The Journal of Clinical Endocrinology & Metabolism, conferma che bere due bicchieri di acqua, favorisce del 30% il tasso metabolico. Questo tipo di processo aumenta nel momento in cui si assume acqua fredda prima dei pasti. Ricordatevi che per una buona digestione ed una corretta dieta per dimagrire bisogna assumere almeno 2 litri di acqua durante la giornata.

Ionela Polinciuc

Mi chiamo Ionela Polinciuc, sono nata in Romania e ho vissuto a Roma e Darfield. Amo viaggiare, e questo percorso mi ha permesso di conoscere altre realtà importanti e migliorare le mie capacità di adattamento a svariati contesti. La mia passione per scrivere, mi ha portato a collaborare con diversi giornali, da ormai 3 anni.