Dimagrisci durante le feste con la dieta proteica

-
16/12/2019

Dimagrita prima e durante le feste, questa è una dieta proteica.

Dimagrisci durante le feste con la dieta proteica

Tra una settimana è Natale, usa questi giorni prima del 25 per perdere qualche chilo e seguire una dieta proteica, falla tutti i giorni, se riesci anche durante le feste, e vedrai che se fatta bene riuscirai ad evere risultati molto soddisfacenti. Si può mangiare un po di tutto, in modo ridotto pasta, riso e pane. Non richiede grossi sforzi, tonifica il fisico e non ti fa perdere la massa magra, le uniche attenzioni sono quantità e qualità.

Dimagrisci prima e anche durante le feste con la dieta proteica: vediamo come

È adatta a tutti e per tutte le età, si possono perdere dai 4 ai 5 chili al mese se viene fatta bene, inizia da subito e continuatela a fare anche dopo le feste. È basata sull’equilibrio, bisogna equilibrare l’alimentazione cercando di non mandare in confusione il nostro metabolismo. Tra pranzo e cena è inserito uno spuntino con verdure di 300 grammi, previsto spuntino a metà mattinata.

Vediamo un esempio di menù settimanale, la colazione del lunedì vale per tutti i giorni della settimana:

Lunedi: la colazione fatela con caffè o tè e 3 biscotti secchi, poi passate a una tisana depurativa. Per lo spuntino mattutino un pompelmo. Per pranzo fegato e barbabietola a vapore. Per cena spiedini di pollo o tacchino alla piastra con contorno di melanzane.


Leggi anche: Canone Rai: come ottenere il rimborso procedura e modulo

Martedi: a metà mattinata succo di arancia, per pranzo petto di tacchino alla griglia con carote e zucchine; per la sera 200 grammi di un misto di formaggi magri con insalata.

Mercoledi: spuntino mattutino succo di pompelmo, a pranzo carne alla pizzaiola con broccoli stufati; per cena una coscia di pollo con fagiolini al vapore.

Giovedi: spuntino mattutino succo di albicocca, a pranzo pesce spada con bietola; la sera una frittata con zucchine e come contorno spinaci o cavolo.

Venerdi: a metà mattinata succo d’arancia, a pranzo petto di tacchino o pollo con spinaci stufati; la sera una bella salsiccia al vapore accompagnata da patate e zucchine bollite.

Sabato: in mattinata succo di ananas, a pranzo sogliola al forno e insalata; per cena salmone con contorno di verdure crude miste.

Domenica: succo di pompelmo a metà mattinata, per pranzo 100 grammi di riso o pasta accompagnata da carciofi o piselli; per cena vi potete concedere una pizza margherita, al massimo ci potete mettere una fetta di prosciutto cotto sopra a crudo.

Dieta senza zuccheri: previene il cancro e ti fa perdere peso