Dolce di Natale vegano al cioccolato, ritirato dal commercio, ecco il motivo

Dolce vegano tipico Natalizio viene richiamato dal commercio, ecco per quale agghiacciante motivo

Dolce di Natale ritirato dal commercio, a comunicarlo il Ministero della Salute, che ancora una volta, segnala il richiamo di un prodotto alimentare, che potrebbe compromettere la salute delle persone allergiche e intolleranti. Vediamo di cosa si tratta nel dettaglio.

Dolce di Natale richiamato dal commercio

Per tutelare tutti i soggetti allergici, intolleranti e non solo, ancora una volta scatta l’allarme per la sicurezza alimentare.

Il Ministero della Salute annuncia il richiamo d’urgenza di un prodotto alimentare questa volta vegano. Si tratta del dolce di Natale vegano al cioccolato, appartenente a Despar Veggie.

Dopo accurati controlli dal personale competente, il prodotto in questione presenta tracce di latte e di proteine del latte che non sono state dichiarate in etichetta.

Il prodotto alimentare è stato richiamato dal commercio perché rischioso per la salute per le persone allergiche e intolleranti. Viene prodotto per i centri Despar dall’azienda Vergani Srl presso lo stabilimento di via Oristano numero 5, a Milano.

L’avviso di sicurezza alimentare viene ufficialmente pubblicato sul sito ufficiale del Ministero della Salute e fa riferimento alle confezioni da 750 grammi, che hanno il lotto numero 8290, con scadenza 30 aprile 2019.

Si consiglia di non consumare il prodotto sopra menzionato e di riportarlo al punto vendita per la sostituzione o il rimborso. Per chi è allergico o intollerante al latte, il dolce è altamente pericoloso. Inoltre viene specificato che il dolce in questione non presenta nessun rischio per tutte gli altri consumatori.

Leggi anche: Richiamo alimentare di un lotto di tonno in olio di oliva Mareblu

Richiamo coppa di testa farcita, allarme listeria monocytogenes, ecco marca e lotto

Ionela Polinciuc

Mi chiamo Ionela Polinciuc, sono nata in Romania e ho vissuto a Roma e Darfield. Amo viaggiare, e questo percorso mi ha permesso di conoscere altre realtà importanti e migliorare le mie capacità di adattamento a svariati contesti. La mia passione per scrivere, mi ha portato a collaborare con diversi giornali, da ormai 3 anni.