Dolore cervicale: le cause e i rimedi

-
30/03/2020

I dolori cervicali, ecco le cause e i rimedi.

Dolore cervicale: le cause e i rimedi

Il dolore cervicale colpisce almeno il 50% delle persone; in particolare colpisce colonna vertebrale e collo, creando parecchie difficoltà nei movimenti. Spesso, in casi limite, coinvolge anche spalle, braccia e testa e può essere accompagnato da vari disturbi, tra i quali nausea, tachicardia, formicolio, vertigini, problemi all’udito e alla vista.

I dolori cervicali: le cause e i possibili rimedi

Questi disturbi si possono verificare in modi diversi da soggetto a soggetto, e, se non si fa qualcosa nell’immediato, tendono ad aggravarsi con il passare dei giorni. Le cause che possono generare i dolori alla cervicale possono essere tante, tra cui le posture scorrette, gli sbalzi di temperatura, lo stress, movimenti bruschi e carichi estremi.

In pratica quelli più gravi, ma più rari, sono l’ernia cervicale, l’iperlordosi lombare o un infortunio, tipo un colpo di frusta. Da dire che è determinante per questo problema il fattore dell’età: solitamente si iniziano a verificare i primi problemi  di cervicale dopo i 40 anni, sia per gli uomini che per le donne.

Lo stile di vita troppo sedentario può favorire questa insorgenza: si dovrebbe imparare, in questo caso, a fare movimenti quotidiani che possono risultare efficaci; un’altro fattore che contribuisce è la predisposizione familiare.

Uno dei rimedi è quello di mantenersi in forma, facendo attività fisica in modo regolare e mantenendo una sana alimentazione; questo serve a mantenere i muscoli tonici e proteggersi, così, da possibili infortuni.

Un altro fattore scatenante per la cervicale può essere l’obesità, che non provoca solo questo, ma può degenerare in problemi più gravi e a volte invalidanti.

Si possono prendere delle precauzioni per tutto questo: a parte i farmaci, si possono usare anche delle tisane che servono a rilassare, tra cui tiglio, melissa e camomilla; abbinarle a riposo ed esercizi fisici le rende più funzionali.

Altri rimedi: massaggi mirati, oli essenziali, tipo basilico o lavanda, impacchi caldi nella zona del dolore. Inoltre in commercio ci sono degli integratori a base di prodotti naturali, ad esempio magnesio, melissa o melatonina; questi aiutano a gestire lo stress e sono antinfiammatori.