Dormire di più aiuta a far meglio l’amore e l’intesa sessuale

-
01/08/2019

Sono stati fatti vari studi scientifici riguardo a questo argomento, il sesso favorisce il rilascio di ormoni che ottimizzano la qualità del sonno

Dormire di più aiuta a far meglio l’amore e l’intesa sessuale

Sono stati fatti vari studi scientifici riguardo a questo argomento, il sesso favorisce il rilascio di ormoni che ottimizzano la qualità del sonno. Possiamo dire allora che sonno e sesso sono collegate tra di loro, più si dorme, più si ha voglia di fare l’amore con il proprio partner.

Dormire di più aiuta a fare meglio l’amore: lo studio

Lo studio è stato fatto in America, sono state analizzate circa 90.000 donne over 50, e analizzando la qualità della loro vita sessuale, si è notato che chi dorme meno di 7 ore a notte ha meno possibilità di essere sessualmente attiva rispetto alle coetanee.

Se si vogliono evitare questi problemi e dormire di più, e di conseguenza avere una vita sessuale migliore, il consiglio da dare è quello di spegnere computer e smartphone almeno due ore prima di coricarsi, rilassandosi prima di addormentarsi con un bel bagno caldo.

Sempre una ricerca scientifica ha messo in evidenza come smartphone e computer siano la causa grave che interviene sul poco sesso da parte di persone che ne fanno uso eccessivo. L’impatto della luce blu degli smartphone o comunque lo schermo del computer, sono definiti dei veri e propri agenti inquinanti, correlandolo a un’iper attivazione del sistema nervoso, che purtroppo ha conseguenze sul sistema nervoso e sulla qualità del sonno.

Rapporto tra sonno e vita sessuale

Il rapporto tra sesso e sonno merita di essere preservato, esplorarlo è affascinante perchè permette di osservare alcune importanti reazioni chimiche. Si è notato, sempre dopo studi scientifici, che dopo un rapporto caratterizzato dal raggiungimento dell’orgasmo, il corpo umano rilascia ossitocina, ormone noto per favorire il buonumore.

Da non dimenticare che nelle donne si verifica un aumento degli estrogeni, ormoni sessuali femminili per eccellenza in grado di diminuire i tempi di raggiungimento del pieno sonno. Negli uomini invece, si verifica un aumento dei livelli di prolattina, un altro ormone che fa aumentare la voglia di dormire.

Il sesso è un’ottima attività per rendere il sonno speciale, e per predisporre il corpo ai futuri momenti di passione con il proprio partner, è fondamentale però, seguire le regole sopra ricordate in merito all’iperconnessione.


Leggi anche: Pagamento Imu, calcolo, scadenza e saldo 2020: chi potrà beneficiare della cancellazione per Covid-19