Ecco 8 segnali che ti dicono che il tuo fegato è in pericolo

-
08/01/2020

Ecco 8 segnali che vi mettono in guardia per la malattia del fegato.

Ecco 8 segnali che ti dicono che il tuo fegato è in pericolo

Il buon funzionamento del fegato aiuta il tuo corpo ad essere protetto dalle infezioni e poi altra funzione importante pulisce il tuo sangue, importante il suo buon funzionamento per avere un ottima digestione. Il fegato da un lato è un organo straordinario in quanto a grandi poteri di rigenerazione, ma se non dovesse funzionare bene può mettere in pericolo la nostra vita, fino ad ammalarsi di cancro.

Andiamo a vedere quali possono essere i segnali di pericolo per il tuo fegato

Vediamo quali possono essere i motivi che possono portare al danneggiamento del fegato:

  • obesità
  • malattia del fegato grasso
  • consumo di alcol
  • prodotti chimici e alcune erbe
  • l’epatite
  • il morbo di Crohn
  • alcuni farmaci
  • eccessiva assunzione di vitamina A
  • eccessiva assunzione di ferro

Molte volte i segnali di un malfunzionamento del fegato non vengono nemmeno riconosciuti, e per questo che viene raccomandato ad ogni soggetto che appena si nota un segnale diverso dal normale del proprio corpo, bisogna andare dal proprio medico e consultarsi, tra i quali:

1)Stanchezza: per tutte quei soggetti che soffrono con il fegato, è il segnale più comune

2)Presenza di lividi con facilità: il suo mal funzionamento non porta una buona coagulazione del sangue, e quindi con facilità si possono formare lividi e sanguinamenti


Leggi anche: Reddito di cittadinanza, reddito di emergenza e cassa integrazione, dati boom per il Covid: novità e aggiornamenti Inps sugli ultimi pagamenti

3)Ittero: lo si nota quando si forma il giallastro di pelle e occhi. Per chi ha problemi di fegato può subire anche il cambiamento del colore delle feci facendole sembrare pallide, e le urine invece di colore scuro

4)Gonfiore: quando il fegato non funziona bene può andare anche a toccare la funzionalità dei reni e di conseguenza si può arrivare alla ritenzione di acqua e sodio nel corpo

5)Presenza di poco appetito e nausea: il funzionamento del fegato va a toccare anche la parte digestiva del nostro corpo e per questo può causare perdita di appetito e nausea

6)Dolore: nei casi più acuti può provocare dolore proprio nella zona del fegato

7)Prurito: il prurito senza nessuna causa e giustificazione può essere un segno della malattia e può prendere tutto il corpo

8)Cerchi scuri sotto agli occhi: occhiaie scure sono un segno di malfunzionamento del fegato

Dopo aver citato tutti questi casi, raccomandiamo a chi potrebbe avere uno di questi sintomi a consultare il proprio medico.