Ecco i segreti per non ingrassare durante le Feste Natalizie

Il Natale sta arrivando, e se vi preoccupate per i chili in più, ecco alcuni consigli per difenderci dal periodo Natalizio

Come tutti gli anni, le nostre tavole saranno imbandite di ogni ben di Dio, e chi di noi la sera di Natale, dopo aver mangiato primo, secondo, contorno, dolce, panettone, caffè, e ammazzacaffè, non si è sentito appesantito e questo un processo che varia tra i giorni di Natale e l’Epifania.

Come difendersi dalle minacce dei cenoni?

Degli studi infatti, hanno dimostrato che in questo lasso di tempo, la bilancia segna mezzo chilo in media in più che ci resterà addosso per tutto l’anno. Conciò, se l’effetto fosse cumulativo vorrebbe dire prendere circa 25 chili in 50 anni.

Leggi anche: Per Natale ci sarà il panettone alla cannabis

Per evitare tutto questo, gli scienziati del The Bronfenbrenner Center for Translational Research presso la Cornell University sul Magazin Usa psicology Today ci sarebbero alcuni accorgimenti pratici alla portata di ognuno di noi. Tra le prime regole messe in evidenza ci sarebbe l’attività sportiva. Studi ben precisi dimostrano che per perdere peso, si dovrebbero bruciare tra le 1500-2000 calorie a settimana, con l’attività fisica. A questo proposito Shirlley Cramer della Royal Society of Public Health di Londra, ha formato una tabella chiamata attività equivalente, ossia il tipo e la quantità di attività fisica che bisognerebbe fare per smaltire un certo tipo di cibo.

Come smaltire i chili di troppo

Facciamo qualche esempio: per una barretta di cioccolato sarebbero necessari 42 minuti di camminata oppure 22 di corsa, per una porzione di dolce servirebbero 48 minuti di camminata o 25 di corsa. Come difenderci allora dal periodo di Natale? Bisognerà essere molto attenti nel corso della giornata a distribuire in modo equivalente calorie ingerite e attività fisica a sua volta.

Un altro consiglio utile è tenere aggiornato un diario di cosa mangiamo normalmente e pesarsi ogni giorno. Ma il consiglio principale penso che sia sempre quello: cercate di mangiare sano!

 

Ionela Polinciuc

Mi chiamo Ionela Polinciuc, sono nata in Romania e ho vissuto a Roma e Darfield. Amo viaggiare, e questo percorso mi ha permesso di conoscere altre realtà importanti e migliorare le mie capacità di adattamento a svariati contesti. La mia passione per scrivere, mi ha portato a collaborare con diversi giornali, da ormai 3 anni.