Frequentate uno psicopatico? La scienza ci viene in aiuto

La stragrande maggioranza degli psicopatici hanno una vita al quanto normale, per cui se le nostre strade dovessero incontrare uno psicopatico, non sarebbe poi cosi facile riconoscerlo. Ecco che la scienza, attraverso i ricercatori, ci viene in aiuto, ricordandoci alcune piccole regole per poter riconoscere questo tipo di persone. La psicopatia, la si può riconoscere facilmente se si presta attenzione, ad alcuni comportamenti: un’empatia e un rimorso alterati, audacia, resilienza emotiva, meschinità, impulsività comportamento antisociale persistente ed egoismo. Inoltre, come aspetto positivo, hanno l’attenzione ai dettagli e la bravura a interpretare gli altri.

Come poter scovare uno psicopatico?

In un articolo su The Conversation firmata Calli Tzani-Pepelasi, ricercatrice in psicologia dell’università di Huddersfield, spiega che fra le prime caratteristiche che si potrebbero incontrare in una persona psicopatica è l’attitudine patologica a mentire. La sua priorità, sarà quella di tentare di ingannare il partner ripetutamente e mentire su ogni cosa per poter cosi raggiungere i suoi obiettivi. La difficoltà è quella di poterlo cogliere in fallo, vista la sua spiccata bravura nell’inventare e pianificare storie ingannevoli.

Leggi anche: Love bombing, l’arma segreta di un narcisista, fate attenzione!

Un’altra grande caratteristica, è l’autostima che in genere si rivela essere estremamente alta. Ecco che qui il partner si troverà in difficoltà e si sentirà inutile. Ma se questo non dovesse accadere sarà proprio lo psicopatico a farlo sentire una nullità. Per di più gli psicopatici sono bravissimi manipolatori, mettendo a dura prova la fiducia e il senso della realtà della propria vittima, facendo cosi in modo da ingannarla e confonderla. Ma non è tutto, gli psicopatici inoltre hanno una tendenza alla sociopatia e narcisismo, per poi sfociare nell’infedeltà. Per quanto riguarda le donne, è molto più probabile che tendano a interrompere la relazione, mentre per gli uomini sia la probabilità della paura del rifiuto per l’impulsività del partner.

Leggi anche: Gaslighting: la più crudele violenza psicologica che funziona troppo bene

Conosci uno psicopatico?

Se ti fosse mai capitato di entrare in contatto con una persona che abbia questo tipo di atteggiamenti, il nostro consiglio è quello di fare sempre molta attenzione, ma mi raccomando non si può fare di tutta l’erba un fascio.

Ionela Polinciuc

Mi chiamo Ionela Polinciuc, sono nata in Romania e ho vissuto a Roma e Darfield. Amo viaggiare, e questo percorso mi ha permesso di conoscere altre realtà importanti e migliorare le mie capacità di adattamento a svariati contesti. La mia passione per scrivere, mi ha portato a collaborare con diversi giornali, da ormai 3 anni.