Frutti di bosco congelati ritirati per rischio epatite A, marca e lotto

-
24/05/2019

nuovo comunicato del Ministero della Salute per contaminazione di frutti di bosco congelati dal virus dell’Epatite A, lotto e marca.

Frutti di bosco congelati ritirati per rischio epatite A, marca e lotto

Arriva un nuovo comunicato del Ministero della Salute per contaminazione di frutti di bosco congelati dal virus dell’Epatite A. Il richiamo pubblicato sul portale del Ministero nella sezione “avvisi di allerta”, riporta che le confezioni di frutti di bosco congelati sono di 300 grammi ed è stata prodotta dall’Azienda Danti Giampiero e C. Srl, presso lo stabilimento in provincia di Pistoia alla via Brennero I Tratto numero 62, località Abetone Cutigliano. 

Frutti di bosco congelati: lotto richiamato

Nel provvedimento si legge che il prodotto si è sottoposto al richiamo, in via precauzionale, per contaminazione da virus “Epatite A”. Il lotto richiamato è il numero: BZ_015FB con data di scadenza 30 dicembre 2021. 

Per la sicurezza dei consumatori si consigli di non consumare il prodotto e di riportarlo al punto vendita dove si è acquistato per il rimborso o per la sostituzione. 

Ricordiamo che l’”Epatite A” è una malattia infettiva e altamente contagiosa, si trasmette attraverso bevande, alimenti o per contatto di persone infette.

Leggi anche: Ritirato integratore alla curcuma, scoperti l’origine dei 10 casi di epatite: nuova nota del Ministero