Gli alimenti che ti aiutano a combattere la fame nervosa

-
15/03/2020

Gli alimenti che ti aiutano a combattere la fame nervosa.

Gli alimenti che ti aiutano a combattere la fame nervosa

In questa periodo di quarantena, restare bloccati in casa e non potersi muovere può causare problemi alla nostra salute, soprattutto se non facciamo attenzione all’alimentazione. Chi non è abituato a stare in casa può manifestare nervosismo che, insieme alla noia, può portare a mangiare in modo non corretto.

Vediamo cosa bisogna fare per affrontare la fame nervosa

Per combattere la fame nervosa ci si dovrebbe mettere a dieta, seguire un’alimentazione sana e ricca di nutrienti, così da far aumentare il grado di sazietà. Vediamo quali possono essere i cibi da consumare:

  • Olio di cocco:  è ricco di acidi grassi, che arrivano nel fegato e diventano chetoni, che a loro volta hanno  l’effetto di ridurre il senso di appetito. Sostituire, nella nostra dieta, qualche cucchiaino di olio di cocco al posto dell’olio extravergine di oliva, può servirci ad avere meno fame durante la giornata
  • Quinoa: è ricca di ferro, molto proteica, senza glutine e ricca di sali minerali. Si tratta, appunto, di un alimento ricco di proteine, che saziano più a lungo, e di fibre, danno la sensazione di sazietà.
  • Zuppa di legumi: è ricca di acqua e nutrienti. In particolare quelle contenenti i fagioli danno un giusto apporto di carboidrati e sali minerali, combinazione necessaria per perdere chili. La zuppa di fagioli è già un pasto nutriente; lo diventerà ancora di più se aggiungete una patata,  del sedano, della cipolla o una carota.
  • Mele: contengono la pectina, che serve a rallentare la digestione e a far sentire sazi. Gli esperti consigliano di mangiare la mela con tutta la buccia: in questo modo ci sentiremo ancora più sazi, assumendo una maggiore quantità di fibre e vitamine. Ovviamente, in tal caso, lavate bene la mela; se, poi, si tratta di frutta biologica è ancora meglio
  • Hummus: Si tratta di una purea a base di ceci, olio di oliva, limoni, semi di sesamo e, per chi la preferisce, un po’ di paprika.  E’ un alimento ottimo per rendere la pelle lucida con fibre, calcio, potassio, antiossidanti; ovviamente, anch’esso dà un senso di sazietà. E’ da preferirsi la versione light.
  • Uova: sono meravigliosamente sazianti, soprattutto a colazione. Costituiscono un’ottima fonte di proteine e possono essere mangiate anche a pranzo o a cena, accompagnate con qualche vegetale. E’ importante, però, non superare la dose di un uovo al giorno.
  • Cereali e avena integrali: sono ottimi a colazione, accompagnati da frutta secca, ma anche come primo piatto. Non sono fonte di molta energia, ma fanno sentire sazi; in questo modo limitano il consumo di qualche dolcetto durante la mattinata.