I crampi muscolari: come evitarli e come curarli

-
13/11/2019

I crampi muscolari, vediamo come prevenirli e curarli, ecco una lista dei rimedi più efficaci.

I crampi muscolari: come evitarli e come curarli

Chi almeno una volta non ha avuto un crampo muscolare, quel dolore improvviso e acuto degli arti, in particolare sono gli anziani che vengono colpiti di notte, ai giovani accade ai polpacci dopo attività particolarmente impegnative, e allora andiamo a capire come evitarli e come curarli. Le cause per chi soffre di crampi muscolari possono essere: malattie del sistema nervoso, chi soffre di tiroide o di reni, in gravidanza, abuso di sostanze, effetti collaterali di farmaci, disidratazione, carenza di sali minerali, sforzo eccessivo muscolare.

Ma come fare in modo di evitarli i crampi muscolari?

Vediamo alcuni modi per prevenire i crampi muscolari:

1)Combattere la vita sedentaria: alcune buone abitudini sarebbero utili per prevenire i crampi tipo, camminare dai 30 ai 40 minuti a passo veloce tutti i giorni, preferire le scale all’ascensore, portare a spasso il cane più volte ala giorno, fare commissioni a piedi, etc…

2)Mantenere i muscoli caldi: è un ottimo accorgimento mantenere i muscoli caldi specialmente per le persone anziane

3)Idratazione: per prevenire i crampi bisogna bere tanto, almeno due litri di acqua al giorno, in alternativa si possono consumare tè, tisane, succhi e centifughe

4)Giusto apporto di sali minerali: importante mangiare alimenti ricchi di magnesio, potassio e calcio, consumare latte e i suoi dervati, i cereali integrali, i legumi, almeno 4 volte a settimana il pesce e 4 porzioni di frutta e verdura al giorno


Leggi anche: Canone RAI, per chi evade multa da 600 euro e rischio carcere

5)Consumare alimenti con vitamina E: è un bene consumare noci, cereali integrali, asparagi, avocado, frutti di bosco, verdura a foglia e pomodori

6)Una buona preparazione fisica: quando si fa attività fisica, nel muscolo può accumularsi l’acido lattico, quindi prima di iniziare e dopo effettuata un’attività fisica, è una buona abitudine fare almeno 10 minuti di stretching per allungare i muscoli

Come fare quando all’improvviso ci prende un crampo muscolare?

Non avete bisogno di un intervento di un medico, seguite alcuni accorgimenti:

a)Distensione muscolare: basta distendere il muscolo e farlo stare disteso per alcuni secondi facendo attenzione alle manovre che fate senza danneggiare il muscolo in quel momento rigido

b)Massaggi: subito dopo massaggiare la parte interessata per rilassare la muscolatura sviluppando calore

c)Rimedio della nonna: stiamo parlando del liquido dove si conservano i sottoaceti, la sua efficacia è data dalla presenza di acido acetico che riduce la durata del crampo.

Influenza: come fare per vaccinarsi gratuitamente, tutte le informazioni