I crampi muscolari: ecco come combatterli

-
29/03/2020

Crampi muscolari: alcuni metodi per prevenirli e combattere

I crampi muscolari: ecco come combatterli

I crampi muscolari sono quei fastidiosi dolori improvvisi e acuti che si avvertono in particolare agli arti inferiori dopo uno sforzo oppure quando si è a riposo; in particolare sono gli anziani a soffrirne, anche se nelle persone giovani può esserne interessanto spesso  il polpaccio.

A cosa sono dovuti i crampi muscolari? Come si combattono?

Ci chiediamo: quali possono essere le cause dei crampi muscolari? Chi, più frequentemente, ne soffre?

  1. possono venire alle donne in gravidanza
  2. chi soffre di problemi al sistema nervoso
  3. chi ha problemi ai vasi sanguigni
  4. chi ha problemi alla tiroide
  5. chi ha problemi ai reni
  6. effetti collaterali di alcuni farmaci
  7. abuso di sostanze
  8. disidratazione
  9. carenza di sali minerali
  10. sforzo muscolare eccessivo

Cercando di fare chiarezza: caso per caso possiamo cercare dei rimedi che ci possano aiutare ad evitare che non si generi un crampo muscolare. Ecco come:

  • idratazione: bere molto, in particolare quando si fa attività fisica, almeno due litri di acqua al giorno; se non vi fa piacere bere acqua, potete consumare tè, succhi e centrifughe fatte in casa.
  • un apporto giusto di sali minerali: per contrastare l’insorgere dei crampi muscolari bisogna mangiare alimenti ricchi di potassio, calcio e magnesio, con latte e suoi derivati, legumi, cereali integrali, frutta, verdura e, almeno quattro volte a settimana, pesce.
  • prediligere alimenti ricchi di vitamina E: ottimi per questo scopo sono noci, asparagi, frutti di bosco, pomodori, verdura a foglie verdi, avocado, cereali integrali.
  • preparazione fisica: prima di iniziare una qualunque attività fisica è necessario fare almeno 10 minuti di stretching, in modo da allungare i muscoli.
  • evitare troppa vita sedentaria: essendoci una ridotta circolazione sanguigna il consiglio è cercare di camminare 30-40 minuti al giorno, meglio a passo svelto. Fare commissioni e salire le scale, invece di prendere l’ascensore, può essere molto salutare.

Se vi dovesse venire un crampo muscolare non c’è bisogno dell’intervento di un medico. Per alleviare subito il dolore, che sia al polpaccio, gamba o piede, basta distendere il muscolo, per poi massaggiarlo, cercando di dare calore al punto interessato.