In quanto tempo digeriamo i cibi che mangiamo, ecco alcuni consigli

-
05/09/2019

Fattori molto importanti nelle diete sono i tempi di digestione degli alimenti e il tipo di metabolismo: ecco alcuni consigli.

In quanto tempo digeriamo i cibi che mangiamo, ecco alcuni consigli

Tutti ci chiediamo a volte i tempi che ci vogliono per digerire quello che abbiamo mangiato. Fattori molto importanti nelle diete sono i tempi di digestione degli alimenti e il tipo di metabolismo. Mentre per il metabolismo può variare da persona a persona in base all’età, alla salute e ad altri parametri, i tempi medi di assimilazione dei cibi non cambiano mai.

Vediamo quali sono i tempi che servono per digerire di alcuni alimenti

La patata, che è a pieno titolo nella dieta mediterranea, ha bisogno di 90-120 minuti per essere digerita. Poi abbiamo le verdure come melanzane, peperoni, carote, pomodori e verdure cotte, che necessitano di 30-40 minuti per essere digerite.

Se invece prendiamo in considerazione latte, formaggi e cereali, i tempi di digestione sale a 2 ore, poco meno di una bistecca di manzo, che come le mandorle e la frutta secca in generale, impiega quasi 3 ore per essere assimilata del tutto dall’organismo.

Meno tempo per digerirlo, è il pollo, ne bastano 2 di ore per digerirlo, mentre per il pesce basta 1 ora. I succhi di frutta, che di solito accompagnano i nostri bambini nelle merende, sono quegli alimenti più facilmente digeribili e di conseguenza i più veloci, solo 15 minuti. Ma il record lo detiene l’acqua, elemento essenziale per il nostro benessere e del nostro corpo, e di ogni essere vivente, 0 minuti.


Leggi anche: Soldi depositati in banca: non sono più i tuoi, a dirlo la legge

Basta diete: quali sono i cibi che ci fanno dimagrire?