La digitopressione, quali sono i 5 punti da stimolare per perdere peso?

-
19/06/2019

Davvero basta solo fare sport e mangiare sano per tenersi in forma? In nostro aiuto ci sarebbe anche la digitopressione che serve ad accelerare i tempi.

La digitopressione, quali sono i 5 punti da stimolare per perdere peso?

Questo è il periodo delle iscrizioni alla palestra e delle diete all’ultimo minuto, sperando di arrivare in tempo per mostrare un fisico asciutto e tonico. Se fate parte di questa cerchia di persone, e in particolare se siete a dieta, la digitopressione può fare davvero al caso vostro e può aiutare ed accelerare ancora di più i progressi così da essere in forma in poco tempo. Potrebbero essere due cose diverse, ma la dieta e la digitopressione servono l’una all’altra. Con la digitopressione si può arrivare a diminuire il senso di fame e quindi a mangiare di meno.

Non tutti sanno che la digitopressione è una disciplina molto antica che parte da una regola la quale recita che il nostro corpo è attraversato da linee energetiche che mettono in collegamento tutti gli organi, pelle compresa. Quindi, basandosi su questa regola, questo vuol dire che stimolando un punto “superficiale”, si posso arrivare ad influenzare un organo interno, o i nervi, o altre parti dell’organismo.

Quali sono i punti da pressare con la digitopressione per dimagrire?

1. Digitopressione ginocchio per dimagrire

Come primo punto segnaliamo uno dei più usati nella tecnica della digitopressione. Esso è situato sulla gamba, per la precisione, si trova sotto 5 cm dal ginocchio, spostato verso l’esterno. Bisogna tenere premuto quel punto per 5 minuti buoni così non si ottiene solo la riduzione del senso di fame, ma anche un miglioramento dei processi digestivi e un immediato sollievo in caso di dolori mestruali.


Leggi anche: Pace fiscale 2021, il governo punta al decreto Sostegno: dalla proroga della rottamazione ter al saldo e stralcio, fino alla cancellazione dei debiti da 5mila euro

2.  Digitopressione piede per dimagrire

Il nostro secondo punto di digitopressione si trova al di sopra del collo del piede, nella parte interna della caviglia subito dopo la sporgenza del malleolo. Questo punto, invece, a differenza del primo, deve essere premuto con il pollice per un minuto al giorno. Così facendo si aiuta il corpo a drenare i liquidi in eccesso e a perdere peso.

3.Digitopressione braccio per dimagrire

Altro punto di digitopressione è quello che si trova dentro l’incavo del braccio, proprio all’interno del gomito. Basta tenerlo premuto con il dito per un minuto al giorno affinché le funzioni intestinali possano svolgersi con maggiore regolarità. Segnaliamo questo punto come quello forse più importante presente nel nostro corpo dato che è attraversato da diversi meridiani energetici.

4.Digitopressione orecchio per dimagrire

Il primo dei due ultimi punti di digitopressione si trovano sul viso. Il primo è situato nel lobo dell’orecchio, per la precisione, si trova tra il pollice e l’indice. Bisogna premere quel luogo esercitando una lieve pressione e massaggiandolo dolcemente. Basta ripetere l’esercizio due volte al giorno per tre minuti ed avrete come effetto la riduzione della fame nervosa ed eserciterà un’azione calmante e rilassante.

5.Digitopressione labbro per dimagrire

Ultimo, ma non per importanza, punto di digitopressione necessario per dimagrire è posizionato tra naso e bocca, e quindi sul labbro superiore, dove di solito si va a formare una fossetta. Bisogna tenerlo premuto per 3 minuti due volte al giorno, oppure ogni volta che avvertiamo degli stimoli tipici della fame nervosa, ma serve anche per far passare l’irrequietezza e gli stati d’ansia.


Potrebbe interessarti: Bonus Irpef 100 euro 2021: perché 1,5 milioni di lavoratori rischiano la restituzione