La marijuana può cambiare il cuore umano: vediamo gli studi

-
06/01/2020

È stato scoperto da uno studio che la marijuana può cambiare la struttura del cuore.

La marijuana può cambiare il cuore umano: vediamo gli studi

Sono state fatte delle ricerche e si è arrivati a fare alcune considerazioni sull’uso della marijuana e la sua influenza che può avere sul cuore degli umani. È stata fatta una ricerca e sono stati presi in esame più di 3400 soggetti che non avevano nessuna malattia cardiovascolare.

Andiamo a vedere secondo gli studi come la marijuana può cambiare il cuore umano

Di tutti questi soggetti 47 hanno usato la marijuana per 5 anni in modo quotidiano o settimanale, invece 105 sempre per 5 anni hanno usato in modo regolare la cannabis. I restanti soggetti hanno usato il farmaco molto raramente o addirittura mai.

Per tutti quelli che usavano marijuana regolarmente è stato riscontrato un aumento del ventricolo sinistro nel cuore, e in più sono state riscontrate delle deformazioni delle fibre muscolari cardiache che sono state riscontrate durante la contrazione.

Per la prima volta forse riceviamo da uno studio delle risposte abbastanza precise in merito, grazie all’uso della risonanza magnetica cardiaca si è potuto scoprire il cambiamento sia nella struttura che nella funzione del cuore a tutti quelli che usano la marijuana.

In questo studio è stato riscontrato che la massa ventricolare sinistra risultava identica in tutti i gruppi esaminati. L’unica cosa che ha dato delimitazioni a questo studio, è che il 96% dei partecipanti a questo studio era bianco, e tutti avevano il compito di riferire sempre il loro uso di marijuana.

Si è potuto riscontrare anche da parte di altri scienziati che questi studi fatti sono abbastanza attendibili e molto signiaficativi, tanto da giustificare tutti gli studi di follow-up.