Le lenticchie: alleate del colesterolo e dell’intestino

-
04/12/2019

Le lenticchie, sono un legame che viene consumato d’inverno, proteggono dal colesterolo e aiutano l’intestino.

Le lenticchie: alleate del colesterolo e dell’intestino

Le lenticchie sono l’alimento regine in autunno e in inverno, ricche di fibre, sostanze antiossidanti e proteine. Il loro consumo porta grandi benefici per ridurre il livello del colesterolo cattivo e ottimo alleato dell’intestino. Di grande importanza la loro assunzione per ottimizzare il livello di sazietà.

Alleate importanti di colesterolo e intestino: le lenticchie

Alcuni studi e relativi esperti tendono a consigliare sempre le fibre per un beneficio alla salute, le loro proprietà aiutano a prevenire il colesterolo cattivo, il diabete di tipo 2, ictus e malattie cardiache. Le lenticchie sono importanti anche per la loro presenza di vitamina B, in particolare B1, B2 e B3.

  • Vitamina B1 chiamata anche tiamina, migliora la concentrazione e la memoria
  • Vitamina B2 chiamata anche riboflavina, aiuta il metabolismo delle cellule
  • Vitamina B3 chiamata anche niacina, riduce i livelli di trigliceridi nel sangue

Le lenticchie sono delle ottime sostitute della carne in quanto ricche di proteine. Grazie al contenuto di selenio sono contraddistinte da una grossa carica antiossidante. Importanti per chi decide di fare un figlio anche durante la gestazione grazie alla presenza di folati, ottimi per prevenire problemi al nascituro.

Sono un legume che viene venduto tutto l’anno anche se si preferisce consumarlo nel periodo autunnale e invernale, attenuano la sensazione dell’affaticamento dal momento in cui contengono ferro legato a proteine, la ferritina. Importante consumarle insieme ad alimenti che contengono vitamina C, potrebbe essere il limone, così da apprezzarne i benefici.

Prima di iniziare a consumarle in modo costante si consiglia sempre di chiedere consiglio al proprio medico curante, sicuramente da evitare per chi ha problemi di gotta o uremia. Possono essere mangiate in vari modi, in umido o come hamburger vegetali. Si mangiano solitamente con la pasta o assolute, ma con un pò di fantasia e per chi è abituato a stare in cucina, si possono trovare vari modi per mangiarle e acquistare il loro gusto.

Diabete e colesterolo si combattono con 5 legumi: ecco quali sono