Mal di schiena e quarantena: ecco 10 esercizi da fare

-
27/04/2020

Per il mal di schiena in questo periodo di quarantena e stando fermi a casa per la maggior parte della giornata, ci sono 10 esercizi da poter fare da casa ed eliminare il problema

Mal di schiena e quarantena: ecco 10 esercizi da fare

Siamo ormai da due mesi chiusi in casa, passiamo dal letto alla sedia, dalla sedia al divano e poi di nuovo nel letto. E’ facile che, alla maggior parte di noi, possa venire il mal di schiena e i metodi per combatterlo a casa ci sono. Vediamo di cosa si tratta.

Mal di schiena: cosa si può fare in questo periodo di quarantena

Per il mal di schiena ci possiamo organizzare e fare esercizi che ci possano aiutare a migliorare il nostro fisico. In questo periodo di quarantena trascorriamo la maggior parte del tempo in casa e spesso si può soffrire di mal di schiena, dolore al collo e cervicale.

A questo si può rimediare facendo alcuni esercizi salutari per il nostro fisico, pur stando a casa, e che servono ad alleviare i dolori nella zona lombare e cervicale. A questo si può ovviare facendo 10 esercizi, vediamo quali:

  1. Stretching, retrocoscia gluteo: bisogna prendere un ginocchio con entrambi le mani e portarlo verso il petto, ripeterlo pure per l’altra gamba.
  2. Streatching, gluteo retrocoscia: mettere un piede a terra, nel frattempo poggiare la caviglia opposta sul ginocchio piegato, mettere una mano sul ginocchio aperto spingendolo lontano da noi.
  3. Forza, addominale 1: con le mani dietro la testa, piegare entrambe le ginocchia poggiando i piedi a terra, cercare di alzare le spalle da terra.
  4. Forza, addominale 2: lo stesso di prima con la differenza di portare la mano o il gomito verso il ginocchio opposto in modo alternato.
  5. Forza, addominale 3: piegare le ginocchia a 90 gradi, alzare la schiena appoggiando i gomiti a terra, poi allungare in modo alternato le gambe.
  6. Mobilità, schiena: abbassare la zona lombare verso terra, spingere con le mani a terra e con le scapole in basso, alzare la testa in alto. Arrivati in posizione testa in basso, scapole verso le orecchie, dorso e lombare spinti in alto, il bacino in avanti.
  7. Forza, addominale e schiena: allungare un braccio e portarlo vicino all’orecchio e la gamba opposta dietro. Avvicinare il gomito e il ginocchio e tornare alla posizione di partenza.
  8. Forza, addominale: posare le mani sulla pancia e portarla il più dentro possibile.
  9. Mobilità, cervicale: ruotare la testa nelle due direzioni, evitare movimenti bruschi e accentuati.
  10. Mobilità, cervicale: portare un braccio sulla testa, inclinare la testa, poi farlo nel senso opposto.