Meningite, una donna di 48 anni di Lucca ne è affetta

-
06/11/2019

Altro caso di meningite in Italia: l’ultima vittima di recente è stata una donna di 48 anni residente nelle zone di Lucca. Ecco le condizioni della donna oggi.

Meningite, una donna di 48 anni di Lucca ne è affetta

Davvero una brutta notizia questa di cui vi vogliamo parlare. Una donna di 48 anni, che abita nella zona di Lucca, è stata affetta da meningite. Adesso la paziente si trova ricoverata nel reparto di malattie infettive dell’ospedale “San Luca” in buone condizioni generali. Cerchiamo di capire cosa sia successo e anche di scoprire cos’è questa malattia che sta facendo numerose vittime.

Lucca, donna di 48 anni è affetta da meningite

La donna in questione, nel weekend festivo dei morti, in particolare nella giornata di domenica 3 novembre, si è recata al Pronto Soccorso di Lucca dicendo di avere un forte mal di testa che non passava in alcuna maniera.

La cosa strana è che il mal di testa non presentava sintomi e nè tanto meno sembrava essere il sintomo di qualche problema di salute come una banale febbre.

Sono stati fatti, quindi, i dovuti accertamenti e la  diagnosi è stata la seguente: si parla di sepsi meningococcica.

Mentre, nella giornata di lunedì 4 novembre sono state richieste all’Azienda ospedaliero-universitaria Meyer di Firenze di dare conferma e di parlare della tipizzazione del patogeno, che verranno rese note nelle prossime ore.


Leggi anche: Imu seconda rata: scadenza del 16/12, esenzioni e riduzioni

L’Ospedale, poi, si è occupato del consueto percorso della profilassi: si è pensato a tutte le misure necessarie per i contatti più stretti e prolungati con la donna.

Cos’è la meningite?

Una malattia un po’ difficile da classificare, la meningite è un’infezione delle meningi, ovvero membrane che rivestono il sistema nervoso centrale e proteggono il cervello e il midollo spinale.

Non presenta sintomi e distinzioni:  può colpire  improvvisamente allo stesso modo adulti, adolescenti e bambini piccolissimi.

Le cause possono essere le seguenti: virus, batteri o funghi.Si tratta di infezioni più frequenti, ma anche quelle provocate dai virus.

Per quanto riguarda i sintomi, negli adulti la meningite si manifesta con cefalea, febbre, vomito o nausea, alterazione del livello di coscienza, convulsioni, sensibilità alla luce e rigidità nucale.

Nei bambini piccolissimi si manifesta con instabilità termica, irritabilità e inappetenza,  sonnolenza e scarsa reattività agli stimoli.

Leggi anche: