Ocratossina A, in eccesso nelle Bacche miste Wellness Mix e Suni.

-
19/11/2018

Prodotto alimentare ritirato dal commercio, ecco di cosa si tratta

Ocratossina A, in eccesso nelle Bacche miste Wellness Mix e Suni.

Il Ministero della Salute ha segnalato ancora una volta allerta alimentare per quanto riguarda il richiamo di diversi prodotti alimentari. Non è di certo la prima volta che il Ministero della Salute richiama alcuni prodotti, ma vediamo insieme di cosa si tratta.

Bacche miste Wellness Mix e Suni

Scatta l’allerta dal Ministero della Salute, che ancora una volta ha pubblicato sul sito ufficiale, il richiamo di diversi lotti di bacche miste a marchio Wellness Mix e Wellness Suni per presenza di ocratossina A, molto più di quello che prevedono i limiti imposti dalla legge. In poche parole, si tratta di alcuni prodotti alimentari che contengono mirtilli rossi, bacche di goji, bacche di gelso e physalis. Gli alimenti sono venduti in vassoio, da 130 grammi e in confezione da 100 grammi, e hanno il seguente numero di lotto:

Leggi anche: Passata di pomodoro contraffatta, pericolosa per la salute: ecco la truffa

Wellness mix in vassoio: lotti numero 248 18 11 O, 260 18 11 N e 274 18 11 N e con la data di scadenza minima 05/09/2019, 17/09/2019 e 01/10/2019;

Wellness mix in vassoio da 130 grammi: lotti numero 18 10 08 063, 18 10 17 048 e 18 11 06 077 con la data di scadenza minima 31/10/2019 e 30/11/2019;

prodotto dannoso per la saluteWellness mix alla frutta Suni in confezione da 100 grammi: lotto numero 18 10 11 101 con la data di scadenza minima 31/10/2019.

I prodotti alimentari sono stati prodotti da Mainardi Nicola Srl nello stabilimento di via Porte di Sopra 57, a Lendinara, in provincia di Rovigo.

Giovanni D’Agata, il presidente dello “Sportello dei Diritti”, invita tutti i consumatori che hanno già acquistato i prodotti sopra elencati di non consumarli assolutamente.

Leggi anche: Mix 5 cereali richiamato per la presenza di Bacillus Cereus, ecco marca e lotto


Leggi anche: Bonus affitti 2021 e blocco degli sfratti, per proprietari di immobili fino a 1200 euro: cos’è, come funziona e requisiti

Praticamente, l’ocratossina A è una micotossina, che viene prodotta da specie dei generi Aspergillus e Penicillium, quali A. ochraceus e P. viridicatum.