Pasta contaminata da pesticidi, la classifica delle marche peggiori e migliori

Max Laudadio di ‘’Striscia la Notizia’’ ripercorre il test del novembre scorso per quanto riguarda la pasta di origini italiane. Spesso tantissime persone acquistano prodotti provenienti dall’estero, senza sapere che nel nostro Paese ci sono ottime qualità, ma vediamo insieme la verità svelata da Max Laudadio sulla pasta italiana.

Passaggi che hanno portato la pasta al titolo di copertina del Salvagente

Dopo l’importazione di grano da Canada e America, ci sono stati dei problemi per quanto riguarda la contaminazione da Glifosato, si potrà mai rinunciare al grano proveniente da quelle arie?

Nella puntata di ‘’Striscia la Notizia’’ è stato fatto un accurato approfondimento anche per quanto riguarda i pesticidi. Sono stati verificati 23 pacchi di pasta, dopo gli esami è stato rivelato che ci stavo tracce di pesticidi.

L’oncologa Patrizia Gentilini in un’intervista ha spiegato che ci sono seri pericoli per la nostra salute legati proprio all’effetto cocktail, cioè la presenza di più di un fitofarmaco, anche se la quantità era al di sotto dei limiti permessi dalla legge.

Nel servizio del programma ‘’Striscia la Notizia’’ si è parlato anche della presenza di micotossine, che tra l’altro ci sono limiti di legge fissati per le persone adulte e per i bambini che hanno appena compito tre anni d’età. Sono stati fatti nomi dei marchi che sono stati accuratamente controllati, e vengono esposti i risultati di alcune marche che sono state promosse e altre decisamente bocciate. Vediamo insieme l’elenco delle marche di pasta pubblicate nel ‘’Salvagente’’ per il mese di novembre.

Marche di pasta esaminate e tutti i giudizi

De Cecco: pasta integrale con il voto 9,6

Voiello 100%

Grano aureo: anche qui la pasta ha ricevuto un ottimo voto – 9,5

De Cecco: ha ricevuto un voto alto (9,8)

La Molisana ha ricevuto il voto 9,5

Ottimo giudizio invece per:

Alce Nero Bio: voto 9

Rummo: voto 9,1

Garofalo integrale: voto 8,9

Rummo Bio integrale: voto 8,9

De Cecco Bio: voto 8,8

Coop Bio: voto 8,7

Buitoni: voto 8,7

Buono giudizio invece per la pasta Barilla Bio: voto 7,5

Giudizio medio per quanto riguarda la pasta Barilla 5 cereali: voto 6,9

Garofalo: voto 6,7

Esselunga: voto 6,5

Granoro: voto 6,1

Divella: voto 6,3

Barilla: voto 6,4

Coop: voto 6,2

La Molisana integrale: voto 6

Scarso giudizio per la pasta:

Combino (si trova nei supermercati Lidl): voto 3,5

Del Verde: voto 4,5

Tre Mulini (si trova nei supermercati Eurospin): voto 3

Ionela Polinciuc

Mi chiamo Ionela Polinciuc, sono nata in Romania e ho vissuto a Roma e Darfield. Amo viaggiare, e questo percorso mi ha permesso di conoscere altre realtà importanti e migliorare le mie capacità di adattamento a svariati contesti. La mia passione per scrivere, mi ha portato a collaborare con diversi giornali, da ormai 3 anni.