Perché si dorme a pancia in giù?

-
14/01/2020

Anche le posizioni che assumiamo quando dormiamo molto possono dire su di noi: quella a pancia in giù può comportare problemi di salute, ma anche risolverli.

Perché si dorme a pancia in giù?

Ogni cosa che facciamo, ogni cosa che indossiamo, ogni cosa che mangiamo o ci piace ci dice praticamente tutto di come siamo fatti,e magari ci fa capire qualcosa di noi che non ancora avevamo scoperto. E perché questo discorso non dovrebbe valere anche per la notte, quando dormiamo? Sapevate che la nostra posizione preferita che assumiamo quando dormiamo molta sa dirci su cosa siamo, sul nostro carattere? In questo caso vogliamo concentrarci su una delle posizioni più usate, seconda solo alla posizione di dormire di lato: dormire a pancia in giù. Ci fa bene? Ci fa male? Scopriamolo di seguito.

Dormire a pancia in giù: tutti ciò che non sapevamo di noi

Inziamo con una bella notizia: chi dorme in questo modo, a pancia in giù, è una persona molto aperta, che non ha paura di scherzare, di divertire e di divertirsi.

La persona sarebbe anche sempre aperte alle iniziative e a cose stimolanti.

E poi: chi dorme in questo modo è una persona molto determinata, ma insicura; che segue il suo obiettivo e rischia di essere troppo sfacciata, il che ha sempre un duplice significato: può essere una cosa da ammirare o da criticare.

Chi dorme a pancia in giù è l’esatto opposto di come si mostra, questa posizione fa capire che la persona si difende, si costruisce una corazza per difendersi dal mondo e difendere le proprie fragilità.


Leggi anche: Whatsapp dal 2021 smetterà di funzionare su questi cellulari

Chi dorme a pancia in giù mentre condivide il letto col proprio partner indicherebbe paura, vulnerabilità e insicurezza nella relazione.

Per quanto riguarda l’aspetto fisico e salutare, chi tende a dormire in questo modo potrebbe avere delle tensioni alla  zona lombare e cervicale.

Questo perché la spina dorsale andrebbe ad assumere una posizione piuttosto scomoda e comportare dei problemi salute.

Prblemi che si presenterebbero come il formicolio e le arti che si addormentano.

Infine, c’è un aspetto positivo: dormendo a pancia in giù migliorerebbe la digestione ed aiutare moltissimo l’organismo ad emanare gas, salvaguardando tutto l’aspetto gastro-intestinale.

 

Leggi anche:

Dormire di lato, qual è la posizione per un sonno di migliore qualità?