Quali malattie colpiscono più gli uomini e quali colpiscono più le donne

-
25/10/2019

Andiamo a vedere quali sono le malattie che colpiscono di più gli uomini e quelle che invece colpiscono di più le donne.

Quali malattie colpiscono più gli uomini e quali colpiscono più le donne

I rischi di incorrere in malattie sono diverse a seconda del sesso, le donne hanno maggiori rischi in alcune cose gli uomini in altre. Sono stati fatti parecchi studi a riguardo, e dei ricercatori hanno isolato alcuni componenti molecolari alla base della diversa risposta delle celluli maschili e femminili agli stress.

Andiamo a vedere quali sono i diversi rischi che corrono uomini e donne

Le donne hanno un rischio dell’80% di prendere patologie come lupus, artrite reumatoide, tiroidite di Hashimoto e l’Alzheimer. Gli studiosi affermano che le donne hanno un’incidenza maggiore alle fratture del femore e corrono più rischi per quanto riguarda la depressione.

Gli uomini hanno un incidenza maggiore a contrarre il Parkinson. Gli uomini corrono rischi maggiori per quanto riguarda la mortalità per cancro e sono colpiti in percentuale maggiore delle donne da malattie cardiovascolari in giovane età.

In genere poi le sintomatologia di molte patologie possono essere diverse tra uomini e donne. Nel caso dell’infarto del miocardio, i sintomi si presentano in modo diverso tra i due sessi e molte volte alle donne si interviene in ritardo. Come ci può essere differenza quando si presenta il cancro al colon, la donna ha meno sintomi per potersene accorgere, ma nel momento in cui ci si rende conto di quello che sta accadendo bisogna intervenire urgentemente.

Bisogna dire che le donne sono spesso penalizzate nelle cure, alcuni test clinici vengono quasi sempre esclusivamente eseguiti agli uomini, di conseguenza c’è una minore appropriatezza delle cure rivolte al sesso femminile, almeno per alcune malattie, rispetto a quello maschile.