Ricetta senza andare dal medico: arriva via mail o Whatsapp

-
20/03/2020

Non serve più andare dal medico per avere la ricetta, basta il numero di ricetta elettronica che si può ricevere anche via mail e via Whatsapp.

Ricetta senza andare dal medico: arriva via mail o Whatsapp

Una recentissima ordinanza della protezione civile, volta a limitare gli spostamenti delle persone, prevede che non è più necessario andare dal medico per avere la ricetta. Il promemoria cartaceo che si consegna in farmacia, quindi, non deve essere più obbligatoriamente preso dal proprio medico curante, può essere mandato dallo stesso al paziente via mail o per messaggio Whatsapp.

Ricetta senza andare dal medico

La Protezione Civile fa presente che si deve fare di tutto per limitare gli spostamenti delle persone e, quindi, ridurre la possibilità di diffusione del Coronavirus. La ricetta medica via mail o messaggio, quindi, eviterebbe a tutti coloro che hanno bisogno di medicinali di recarsi fisicamente dal medico curante.

Cosa si riceve via mail o Whatsapp? Il numero della ricetta elettronica senza bisogno del promemoria cartaceo. Sarà possibile ottenere anche la ricetta dematerializzata via mail.

In ogni caso l’assistito può telefonare al proprio medico e richiedere il codice ricetta senza necessariamente doversi recare fisicamente nello studio per ritirare il promemoria.

Come si può ricevere la ricetta? Le opzioni cui il cittadino può ricorrere sono, quindi, 3:

  • passare allo studio del medico e ritirare il promemoria cartaceo (non è vietato farlo ma è meglio evitarlo)
  • indicando al medico il proprio indirizzo di posta elettronica è possibile riceve il promemoria il allegato ad una mail ordinaria o PEC
  • comunicando, infine, il proprio numero di telefono al medico è possibile ottenere il numero di ricetta elettronica o l’allegato del promemoria via sms o via Whatsapp.

Un’altra opzione, poi, è data dalla possibilità che il medico curante comunichi via telefono al proprio assistito (che dovrà, quindi, appuntarselo) il numero di ricetta elettronico.

Diverse,opzioni, quindi, per evitare di recarsi dal medico curante per avere la ricetta di medicinali ricorrenti da prendere ma anche di medicinali che servono al momento.