Sale il prezzo di 800 farmaci da banco, ecco per quali patologie

Dal mese prossimo brutte notizie per gli italiani, 800 farmaci da banco subiranno un aumento di circa un euro a confezione

In continuo aumento i prezzi dei farmaci di fascia C, un colpo basso che non ci voleva, soprattutto in questo periodo di forte crisi economica. Dal mese prossimo, arriveremo a pagare il 5,7% in più per i farmaci che servono per curare diverse patologie.

Crescono i prezzi dei farmaci

Si tratta di ben 800 farmaci da banco che nonostante richiedono la prescrizione medica, sono comunque a nostro carico. Un aumento per molti farmaci, da medicinali per curare l’ansia, i dolori muscolari, antinfiammatori vari, colliri per trattare la congiuntivite, varie creme per combattere l’acne, ebbene pagheremo sempre di più.

Si parla di circa 3.740 farmaci di fascia C, cioè medicinali che necessitano la prescrizione medica ma che sono comunque al carico del cittadino e mai rimborsati dal Servizio Sanitario Nazionale, che subiranno un aumento ogni due anni.

Aumenta il costo dei farmaci da banco

Il decreto legge 87/2005 prevede che le aziende farmaceutiche possono revisionare ogni due anni il prezzo dei farmaci, ma cosa ne pensano gli italiani al riguardo? Per chi si trova in difficoltà economica, come farà a pagare questi farmaci che servono per tenere a bada diverse patologie? Una domanda che non avrà mai una risposta, ma una cosa è certa: pagheremo circa un euro in più per ogni confezione di medicinali da banco che acquisteremo.

Sono già state diffusi i valori delle tabelle da Federfarma per avvisare le farmacie dei nuovi prezzi di alcuni medicinali che sottolineiamo non verranno mai rimborsati. Si parla comunque di farmaci che gli italiani usano per curare patologie non grave e su questo non ci piove, ma ogni anno dalle nostre tasche escono ben 3 miliardi di euro, soldi che il Servizio Sanitario Nazionale non rimborserà mai i cittadini. Cosa dire? Il nuovo anno è appena iniziato e le bastonate stanno già arrivando, anche se il costo dei medicinali da banco non è poi cosi elevato, quando una famiglia fa fatica ad arrivare a fine mese, anche quel euro in più, senza dubbio fa la differenza.

Leggi anche:Ritirato Guttalax per adulti e bambini dalle farmacie, ecco i lotti interessati

Leggi anche: Farmaco per il mal di testa ritirato dal commercio: ecco perché

Ionela Polinciuc

Mi chiamo Ionela Polinciuc, sono nata in Romania e ho vissuto a Roma e Darfield. Amo viaggiare, e questo percorso mi ha permesso di conoscere altre realtà importanti e migliorare le mie capacità di adattamento a svariati contesti. La mia passione per scrivere, mi ha portato a collaborare con diversi giornali, da ormai 3 anni.