‘’Sigaretta che non brucia’’: già 6 milioni di fumatori, nel 2025 si arriverà a 40 milioni

-
26/10/2018

”Sigaretta che non brucia”, ecco quello che devi sapere

‘’Sigaretta che non brucia’’: già 6 milioni di fumatori, nel 2025 si arriverà a 40 milioni

Sembra che la ‘’sigaretta che non brucia’’, sembra che ha conquistato già 6 milioni di fumatori, ma il numero potrebbe aumentare, si stimano circa 40 milioni nel 2025

‘’Sigaretta che non brucia’’, un dispositivo sempre più richiesto

A quanto pare sempre più persone sono passati a fumare la ‘’sigaretta che non brucia’’. Andrè Calantzopoulos, Ceo di Philips Morris ha fatto una statistica per quanto riguarda le persone che hanno scelto la ‘’sigaretta che non brucia’’, e viene fuori che il numero cresce in continuazione.

Calantzopoulos, in seguito alle previsioni, ha dichiarato: “Crediamo che questa sia la migliore alternativa alla sigaretta nel mondo. Iqos non èrisk free’ ma tutte le evidenze scientifiche mostrano che presentano un rischio minore rispetto alle sigarette tradizionali e non ha un impatto negativo sulla qualità dell’aria”.

sigaretta che non bruciaIl nuovo dispositivo, conosciuto come la ‘’sigaretta che non brucia’’, in poche parole scalda una specie di ricariche di tabacco, senza però arrivare alla temperatura necessaria per la combustione. Nel nostro Paese, come in altri 7 paesi europei, arriverà il 15 novembre. Esistono più versione, ma sembra che la numero 3 sia più facile da usare, nel senso è dotata di un design più compatto e il dispositivo si dimostra essere più rapido per quanto riguarda la ricarica. C’è anche la versione chiamata ‘’multi’’, in poche parole questo tipo di dispositivo, può essere usato per ben 75 ore senza dover ricaricarlo.

Leggi anche: Allarme sigaretta elettronica, gli aromi fanno male alle vie respiratorie

Questa sigaretta particolare, sembra essere meno dannosa rispetto le normali sigarette, produce circa 90% meno sostanze dannose rispetto al fumo della normale sigaretta.

Andrè Calantzopoulos ha dichiarato: ‘’ Tra il 70% e l’80% di chi è passato a iqos, ha smesso completamente di fumare. Sarà questa la volta buona che ci fa smettere di fumare?