Tenere in casa un animale fa davvero bene alla nostra salute?

Davvero un animale domestico può fare bene alla nostra salute? Secondo alcune ricerche questo sarebbe possibile.

Avere un animale domestico comporta sicuramente molte preoccupazioni soprattutto dal punto di vista economico. Non sempre le famiglie possono permettersi di mantenere un animale, curarlo come si deve coi rispettivi vaccini e medicine, coi tempi che corrono, poi, il veterinario non fa certo sconti. Ma qualora aveste già un animale domestico in casa questo articolo allora fa per voi. Per quanto riguarda la salute, da che mondo e mondo, ci sono sempre state delle persone che ritenevano che gli animali fossero addirittura portatori di malattie gravi. Cosa assolutamente falsa! Ci sono molti elementi positivi nell’avere un animale domestico, soprattutto dal punto di vista psicologico. In questo articolo, però vogliamo parlare del reale benessere fisico che l’animale domestico ha sulla nostra salute.

Fa bene ai bambini

Alcune ricerche svolte in varie parti del mondo hanno portato alla luce importanti effetti positivi sulla salute dei bambini prodotti dagli animali. Una ricerca svolta in Georgia sostiene che avere due o più cani o gatti dimezza i rischi di contrarre allergie. Questo perché alcune sostanze che si trovano nella bocca dei nostri amici pelosi, avrebbero un effetto protettivo sui bimbi e sugli adulti con cui hanno a che fare. Un’altra ricerca fatta in California sostiene che avere un animale in casa permette ai bambini di non contrarre Virus Respiratorio Sinciziale (VRS), un virus stagionale cui sono dovute diverse affezioni delle vie aeree del bambino (tra cui l’asma infantile). Infine, dalla Finlandia arriva una ricerca che dimostra come i bambini a contatto con un animale domestico, mostravano una riduzione di disturbi come la tosse, rinite, problemi alle orecchie e respiro sibilante.

Fa bene al cuore

Sempre da un’altra ricerca scientifica emerge che chi possiede un animale domestico riduce i rischi di un attacco di cuore, sia dal punto di vista emotivo che fisico, dato che gli animali ci tengono sempre attivi. Soprattutto chi possiede un cane ha una migliore possibilità di rimanere in forma rispetto agli altri.

Diagnosi

Alcuni cani, se addestrati in un certo modo, riescono anche a capire se il proprio padrone ha il cancro ai polmoni in fase iniziale.

Aiutare chi ha problemi gravi

Questo aspetto ci è già stato dimostrato dalla pet therapy che ultimamente sta sempre spopolando di più, anche nelle università. In particolare, i cani aiutano soprattutto i bambini autistici nella socializzazione.

Aiutare gli anziani

E’ stato scientificamente provato come avere un cane aiuti molto gli anziani a non sentirsi soli e depressi. Anzi, il cane aiuterebbe nel sociale il proprio padrone e a farlo muovere di più. Ovviamente questi sarebbero tutti vantaggi.

leggi anche : Lo strano caso di Phineas Gage: c’è un collegamento tra cervello ed emozioni?

Katia Russo

Sono Katia, ho 21 anni e sono una studentessa di Lettere Moderne. Fin da piccola la scrittura e la lettura mi hanno sempre affascinato, e crescendo, ho iniziato ad interessarmi di cinema e di arte. Sono una grande curiosona e mi piace trasmettere qualsiasi informazione utile.