Tumori: meno dolci, più cereali e frutta: ecco la colazione perfetta

I pazienti della Chemioterapia da oggi hanno una nuova colazione: ecco di cosa si tratta

La colazione, sappiamo tutti è il pasto più importante della giornata per un corretto funzionamento del nostro organismo, ma quando si tratta dei tumori, qual è la corretta alimentazione, che tra l’altro è fondamentale per le terapie?

‘’Buono’’: colazione speciale

Bologna: La dottoressa Rosella Carnevali, della direzione infermieristica, insieme ad un nutrizionista e un cuoco, portano alla luce una colazione del tutto speciale. A quanto pare alcune di queste ricette sono state inventate proprio dai pazienti affetti di tumore e dalle loro famiglie, e non è altro che un menù a basso contenuto di zucchero, cereali e frutta di stagione in abbondanza.

La dottoressa spiega:

‘’Un’esperienza che ripeteremo perché ha avuto grande successo e alla fine abbiamo allestito un buffet per mangiare tutti insieme. Tra i nostri denti ci sono anche adolescenti e bambini: sono piaciuti molto i crackers al parmigiano, con semi di zucca, sesamo e rosmarino, ed è stato gradito anche il pan cakes ai fiocchi di avena, con agrumi, miele e granella di nocciole’’

Sono state fatte indagini su quello che i pazienti della Chemioterapia erano abituati a mangiare, e partendo da qui, il menù dal Rizzoli si dimostra essere ottimo nella cura dei pazienti della Chemioterapia.

I pazienti spesso si chiedevano cosa è concesso mangiare per colazione per tutta la durata del trattamento e allora arriva la colazione ‘Buono’, un’iniziativa progettata per venire incontro ai pazienti e ai loro familiari.

Il piano alimentare firmato Rizzoli parte da oggi. Nel reparto della Chemioterapia è stato messo a disposizione un tavolo contenente bevande come ad esempio: latte di mandorla, tè verde, carcadè, caffè d’orzo e tisana con zenzero e limone.

La speciale colazione ottima per i pazienti che devono fare chemioterapia è disponibile in ben tre versioni: dolcemiele, dolcefrutta e salata.

Leggi anche: Vaccino antitumore “elimina il cancro senza chemioterapia”

Leggi anche: Cannabis: i suoi effetti sulla sclerosi multipla e sui disturbi causati dalla chemioterapia sono sorprendenti

Ionela Polinciuc

Mi chiamo Ionela Polinciuc, sono nata in Romania e ho vissuto a Roma e Darfield. Amo viaggiare, e questo percorso mi ha permesso di conoscere altre realtà importanti e migliorare le mie capacità di adattamento a svariati contesti. La mia passione per scrivere, mi ha portato a collaborare con diversi giornali, da ormai 3 anni.