Tutti i benefici dell’argilla: come creare la maschera capelli e viso fai da te

-
26/12/2019

L’argilla è una sostanza che aiuta sia la nostra pelle che i nostri capelli. La versione più usata è quella verde, scopriamo i suoi benefici per capelli e viso.

Tutti i benefici dell’argilla: come creare la maschera capelli e viso fai da te

Provare la natura prima di ricorrere alle creme chimiche piene di siliconi di noti brand di bellezza: è sempre questo il consiglio che diamo e spesso porta dei grandi risultati, si spende meno e si evitano brutte sorprese. Oggi vi parliamo dell’argilla la quale può essere di tre tipi: di colore verde, di colore bianco e di colore rosa: ognuna ha le sue funzioni ed i suoi benefici.

Come realizzare la maschera all’argilla a casa, ottima per viso e capelli

Partendo dall’argilla verde, essa è dotata di più minerali, è antitossica ed è anche riequilibrante. Consigliatissima è per chi ha la pelle grassa, presenza di acne oltre ai poli dilatati.

Passando all’argilla bianca, essa è di tipo meno aggressiva, utile per chi ha una pelle molto sensibile dato che elimina le tossine e le cellule morte. Così facendo, rallento il processo di invecchiamento della pelle.

L’argilla rosa non è naturale: nel senso che nasce dalla fusione tra l’argilla verde e quella bianca.

Essa è ottima per chi ha una pelle molto delicata che presenta spesso degli arrossamenti e non solo.

Maschera all’argilla verde, benefici e come crearla

Soffermiamoci di più sull’argilla verde, quella forse più conosciuta anche grazie ai tanti film in cui appare.


Leggi anche: Naspi e disoccupazione a 36 mesi: nuova ipotesi di riforma da 2 miliardi per gli over 55enni

Per quanto riguarda i suoi benefici essa riesce a regolarizzare le secrezione della sebo, è un aiuto valido contro i punti neri eliminandoli, fa sì che sulla vostra pelle svanisca l’effetto lucido e dà una mano al processo di cicatrizzazione.

Facile da realizzare, per avere la propria maschera bisogna semplicemente comprare dell’argilla verde in polvere e mischiarla con dell’acqua tiepida.

Una volta ottenuto un impasto consistente si può anche aggiungere della polvere d’ortica oppure dell’amla.

Si può usare questa maschera sia per il viso che per i capelli e bisogna applicarla una o due volte a settimana.

Per quanto riguarda la maschera per il viso, essa non deve restare sulla vostra pelle per molto tempo: il rischio è di irritare la pelle.

Una volta indurita, ma non del tutto, bisogna sciacquarla ed infine mettere della crema idratante.

Invece, per l’uso dei capelli, essa è ottima per i capelli grassi, riesce a calmare il prurito che si ha oltre che a lasciare una sensazione di freschezza.

Essa la si può applicare sia a capelli asciutti che bagnati per poi lavarli. Bisogna stenderla per tutta la lunghezza e massaggiare i capelli.

 

Leggi anche:

Problema dei capelli grassi? La maschera naturale perfetta per te

La maschera per il viso: ideale per rilassarti, ma anche per risplendere