Ulcera: i segnali che vi avvisano quando chiamare un medico

-
07/04/2020

Ulcera: attenzione a quali sono i sintomi e quando chiamare il dottore.

Ulcera: i segnali che vi avvisano quando chiamare un medico

Soffrire di ulcera può essere una condizione fastidiosa che, se trascurata, può diventare anche grave. Per capirlo ci sono dei segnali che vi avvertono: è meglio saperli, in modo da non trascurarli e far intervenire il vostro medico quanto prima possibile.

Ulcera: vediamo quali sono i segnali da non trascurare

L’ulcera gastrica è una patologia molto comune, il problema è che da fastidiosa è trascurabile, ma può diventare grave. Ci sono alcuni segnali che vi avvertono e che dovete imparare a sapere e riconoscere senza trascurarli.

L’ulcera gastrica si presenta come un’erosione a livello del rivestimento interno lungo le pareti dello stomaco. Come primo segnale abbiamo il reflusso gastrico, come può essere un semplice mal di stomaco o bruciore allo stomaco. Un’altra cosa a cui bisogna fare molta attenzione è la mancanza di appetito improvvisa o una perdita di peso improvvisa e inspiegabile.

La cosa per cui dobbiamo fare attenzione è che questa patologia non porta delle grosse sofferenze e particolari dolori, per cui il soggetto interessato tende a sottovalutarla e non se ne accorge; questo fino a quando, poi, non lo scopre durante un controllo medico.

Detto questo bisogna fare molta attenzione, sia per quanto riguarda la presenza di dolore gastrico intenso, che per quanto riguarda la  presenza di sangue nelle feci. In questi casi è importante far intervenire al più presto il medico, in questo modo diventa più facile trattarla. Più tempo passa e più sono lunghi i tempi per risolverla.

Uno dei sintomi che vi deve far riflettere e farvi contattare al più presto il vostro medico è quando, subito dopo all’assunzione del cibo, vi viene mal di stomaco o avete delle sensazioni di bruciore: è un allarme, che richiede quantomeno un consiglio del proprio medico.