Uso dell’alluminio: impariamo ad usarlo in modo corretto

-
10/03/2020

Attenzione all’alluminio, se non usato in modo corretto può nuocere alla salute.

Uso dell’alluminio: impariamo ad usarlo in modo corretto

L’alluminio è un componente che ci accompagna tutti i giorni nella nostra vita quotidiana e nelle nostre cucine, il suo largo impiego in questo settore è ben marcato, lo troviamo sia come imballaggio e sia come recipienti che solitamente usiamo e vanno ad avere contatti con gli alimenti che possono essere le vaschette monouso, le pentole, la carta per avvolgere e tante altre cose.

Impariamo ad usare l’alluminio in modo corretto

La contaminazione del cibo è un fenomeno che può avvenire di continuo e ogni giorno, ma con un poco di attenzione, è quella che potremmo evitare più facilmente, prevenendola, basterebbe fare e rispettare alcuni accorgimenti. Vogliamo ricordare che il rilascio di alluminio può determinare pericolo in base alle condizioni e alle modalità di uso legati ad altri fattori che possono essere la temperatura, la composizione e la conservazione.

Per tutti i soggetti sani problemi tossicologici dati dall’assorbimento dell’alluminio, non ce ne sono, mentre invece a forte rischio sono:

  • bambini sotto i 3 anni
  • anziani over 65
  • donne in gravidanza
  • soggetti che hanno malattie renali

Proprio a questa situazione che si è venuta a creare negli ultimi tempi sul problema dell’assorbimento dell’alluminio, vedi anche i vari servizi di “Striscia la notizia” in merito, in Italia sono stati presi dei provvedimenti. Sono state previste regole ben precise sui contenitori in alluminio, che devono portare in etichetta esposto una o più di queste istruzioni:


Leggi anche: Pensioni e legge di bilancio 2021, riparte l’indennizzo ai commercianti

  1. destinato al contatto per tempi successivi alle 24 ore a temperatura ambiente solo per i seguenti alimenti
  2. destinato al contatto con alimenti a temperature non refrigerate per tempi non superiori alle 24 ore
  3. destinato al contatto con alimenti a temperature refrigerate
  4. non idoneo al contatto con alimenti fortemente acidi o fortemente salati

Quello che si vuole far capire alla popolazione, è che l’alluminio non è dannoso alla salute, ma se non viene usato in modo corretto, può nuocere alla salute.