Verdura e frutta: meglio fresca o congelata?

-
23/03/2020

Verdura e frutta: meglio fresca o congelata

Verdura e frutta: meglio fresca o congelata?

E’ una domanda che viene fatta spesso e da molti: verdura e frutta sono meglio fresche o congelate? Il congelamento degli alimenti, in particolare di verdura e frutta, consente di consumare alimenti fuori stagione come se fossero freschi. Alcuni possano pensare che vengono alterate le loro proprietà, ad esempio le vitamine. Sbagliato: addirittura, a volte, il mantenimento delle proprietà è maggiore.

Verdura e frutta è meglio fresca o congelata?

L’autore dello studio, il dottor Bouzari, dichiara “Il congelamento si posiziona in cima alla lista per preservare i nutrienti . Non è sempre facile avere prodotti freschi e di stagione a disposizione: il congelamento è un’ottima alternativa praticabile”.

Detto questo, chi usa i prodotti surgelati fa una scelta molto vantaggiosa, in particolare se non si ha la possibilità di mangiare le verdure e la frutta fresche nel giro di pochi giorni dall’acquisto.

La frutta viene raccolta, per assicurarle una buona conservazione, alla fine della maturazione e quindi confezionata e surgelata per preservare le sostanze nutritive.

Lo stesso viene fatto per la verdura, raccolta anch’essa al massimo della maturazione. A differenza della frutta, la verdura, prima di essere congelata, deve essere scottata. Questo perché così si possono distruggere gli enzimi che possono causare scolorimento e perdita di sapore.


Leggi anche: Pagamento Imu, calcolo, scadenza e saldo 2020: chi potrà beneficiare della cancellazione per Covid-19

Dire se verdura e frutta sono meglio fresche o congelate è difficile: ciò che possiamo dire è che entrambe, quando vengono congelate, sono al punto giusto di maturazione e, quindi, in situazione di massima ricchezza di nutrienti.

I prodotti indirizzati, invece, alla vendita da freschi, vengono raccolti meno maturi e di conseguenza con minori nutrienti. Questo avviene perché i prodotti, prima di essere messi sul mercato, subiscono vari processi tipo trasporto e stoccaggio.

Se proprio si vuole dare un giudizio finale, sia per le verdure che per la frutta surgelate c’è un apporto maggiore di sostanze nutritive.