Vi siete mai chiesti perché dopo i 30 anni si ingrassa? La scienza ci aiuta a capirlo

-
21/09/2019

Molti soggetti, che hanno superato i 30 anni, si accorgono che il corpo tende a cambiare più velocemente, e per cui ci si inizia ad ingrassare e a volte, secondo noi, senza motivo.

Vi siete mai chiesti perché dopo i 30 anni si ingrassa? La scienza ci aiuta a capirlo

Molti soggetti, che hanno superato i 30 anni, si accorgono che il corpo tende a cambiare più velocemente, e per cui ci si inizia ad ingrassare e a volte, secondo noi, senza motivo. La scienza ci aiuta a trovare una spiegazione a tutto questo. Per molti, finiscono i periodi dei grandi viaggi e delle abbuffate senza limiti, ma poi arrivati ai 30 anni, il tracollo è quasi immediato e comunque inevitabile. Poi ci sono i parenti che continuano a chiederci quando decidiamo di sposarci e mettere su famiglia, e la cosa peggiore è che si inizia ad ingrassare e non si capisce il perché.

Vediamo allora la scienza che cosa dice

Purtroppo anche chi fa sport ed ha un buon rapporto con la bilancia, potrebbe andare incontro a sempre maggiori difficoltà a dimagrire; purtroppo questo episodio che ci rattrista, è confermato da due studi condotti uno in Svezia e uno in Francia. Iniziamo a dire quali sono i cambiamenti: la prima cosa che cambia è la velocità del nostro metabolismo basale, ovvero la capacità di bruciare le calorie stando a riposo, è calcolato che ogni decennio che passa, il tasso di dispersione del metabolismo si aggiri intorno al 2%. Al di là dell’alimentazione o dello sport praticato, tutto dipende dagli adipociti, ovvero le cellule del tessuto adiposo che dopo i 30 anni diventano più lente.

Una squadra di ricercatori ha seguito 54 soggetti per 13 anni notando che la velocità di ricambio del grasso diminuisce all’aumentare dell’età.


Leggi anche: Naspi pagamento Inps di gennaio 2021: che giorno arriva la disoccupazione

A tutto questo si va ad aggiungere la riduzione dei livelli di testosterone negli uomini e di estrogeni nelle donne, che comporta la perdita di massa muscolare, e di conseguenza ad un rallentamento del metabolismo; I muscoli consumano grandi quantità di glucosio, ma se perdono vigore, automaticamente bruciano molto meno calorie e ci si finisce per ingrassare. La cosa che non ci deve scoraggiare è cercare di mangiare in modo pulito e con pochi sgarri, muoverci, perché la sedentarietà è la nemica numero uno per chi ingrassa, e non avere i sensi di colpa, ripetersi sempre che ogni giorno facciamo il possibile per volerci bene, di certo, facendo così non nuocerà alla nostra linea, anzi.