Salute degli occhi: come mantenerli sani, errori da evitare

La salute degli occhi: come mantenerli sani ed al riparo da patologie, anche serie, provocate dal nostro errato stile di vita.

Cura dei propri occhi. La vista è sicuramente il più importante tra i sensi donati all’uomo; col trascorrere degli anni, però, si può andare incontro a compromissioni di carattere genetico o fisiologico che possono essere rallentate o, comunque, tenute sotto controllo seguendo semplici regole come, ad esempio, sottoponendosi regolarmente (almeno ogni 2 anni) a controlli oculistici; si dovrà poi avere l’accortezza di non trascorrere molto tempo davanti ai monitor di computer o televisori, tenere la giusta distanza dagli stessi, distogliere lo sguardo da punti fissi ravvicinati per osservare in lontananza e, per evitare la secchezza oculare, sbattere frequentemente le palpebre; in caso di necessità di utilizzo di lenti queste dovranno essere preparate seguendo scrupolosamente la prescrizione medica ed essere usate anche come protezione e filtro dai raggi solari.

Occhi e difetti visivi

I problemi degli occhi possono essere a carattere temporaneo, come irritazioni o congiuntiviti (curabili con opportuni colliri), o permanente, come miopia, presbiopia e astigmatismo; in questo secondo caso il paziente, meglio se trattato in forma preventiva, dovrà essere seguito costantemente, anche per adeguare gli ausili oculistici al procedere della problematica; è assolutamente da evitare lo sforzo degli occhi in una lettura in ambienti con scarsità di luce e/o l’uso improprio di prodotti cosmetici con contatto diretto dell’interno dell’occhio; anche lo struccarsi dovrà essere svolto con estrema cautela e prodotti validi.

⇒ La vitamina D: energia che viene dal sole, benefici

Cibi utili alla vista

Data la composizione del bulbo oculare, è fondamentale consumare molta frutta e verdura(ricche di vitamina A, luteina e zeaxantina come carote, albicocche e vegetali a foglia verde) e tanta acqua per mantenere ben umide le parti dell’occhio con maggiore assorbimento di questo elemento.

⇒ Cure naturali: star bene con piante e radici, alcuni consigli utili


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Dott. Bruno Cotronei

Bruno Cotronei, magistrato emerito ha svolto per 37 anni l'attività giurisdizionale iniziando correnti di valutazione giuridica utilizzate ora anche dalle Alte Corti; studioso di storia e scienza dell'alimentazione ha approfondito ricerche, per la prima, sull'età contemporanea e,per la seconda,sulle fibre alimentari e la loro incidenza sul regime alimentare; cultore di sport e giornalismo è stato un atleta amatoriale e ha collaborato per molti anni con il Gruppo Editoriale Pellegrini di Cosenza.