Salute: elenco farmaci ritirati, Salame contaminato, Ebola morta una donna, Uomo paralizzato cammina, le novità della giornata

Rassegna di salute di oggi su: Salute: elenco farmaci ritirati, salame contaminato, Ebola morta una donna, Uomo paralizzato cammina, le novità

La salute per noi è importante e riteniamo fondamentale fornire corrette informazioni in tempo reale su svariati argomenti: dall’allerta farmaci alle nuove scoperte scientifiche nel campo medico. Ogni giorno stiliamo una rassegna contenente tutte le notizie di salute trattate nella giornata, ecco quella di oggi 5 ottobre 2019, su: Farmaci ritirati dal commercio e con divieto di esportazione; Virus Ebola è morta una donna inglese; Salame tedesco contaminato da listeria; Nuovo traguardo uomo paralizzato torna a camminare e muovere le braccia; auguro a tutti una buona lettura e seguiteci sempre. 

Farmaci ritirati

Richiamo Nicetile, Branigen e Dromos

L’Aifa ha disposto il divieto di tre lotti di emoderivati delle aziende Biotest Italia e Kedrion, forse il sangue è infetto, sono medicinali destinati alla cura di malati emofilici. La decisione è stata presa a seguito di informazione relativa ad una notifica post donazione di un donatore con diagnosi di sospetta malattia di Creutzfeldt Jakob. Purtroppo questi prodotti, al momento dell’allerta, erano già stati distribuiti e destinati su tutto il territorio nazionale. Leggi qui i lotti: Allarme farmaci: richiamati Nicetile, Branigen e Dromos

Divieto per i farmaci famotidina: elenco

L’AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco) con un comunicato del 2 ottobre 2019, informa sulla disposizione di blocco delle esportazioni di farmaci famotidina. L’AIFA ha aggiornato l’elenco dei medicinali che non possono essere sottratti alla distribuzione e alla vendita, al fine di garantire una fornitura di farmaci sufficiente a rispondere alle esigenze di cura sull’intero territorio nazionale. Trovi qui l’elenco completo: Farmaci: blocco delle esportazioni di famotidina, elenco completo

Ebola: è morta una donna

È un allarme molto concreto per tutte le persone che sono state in viaggio durante le vacanze in Tanzania, e si raccomanda nel caso ci fosse qualcuno che abbia intenzione di andarci, di soprassedere per il momento e andare solo se ci fosse un motivo importante e di necessità, la stessa cosa vale anche per chi è stato o si debba recare in Congo, anch’essa colpita da una forte epidemia. La signora inglese che è morta si trovava a Dar es Salaam, in quarantena tutti i contatti della signora deceduta. Leggi qui la notizia completa: Ebola, morta una donna inglese

Salame contaminato

Scatta il ritiro mondiale di tutti prodotti coinvolti, l’ufficio federale della sicurezza alimentare tedesco raccomanda assolutamente di non mangiarlo. Il comunicato è molto chiaro e non lascia spazio a molti dubbi. I prodotti sono quelli della Wilke Waldecker Fleisch-und Wurstwaren GmbH & Co. KG, marchio di identità DE EV 203 EG, sono state trovate macchie di Listeria monocytogenes. Leggi qui la notizia completa: Allerta mondiale alimentare: salame tedesco, 2 morti

Uomo paralizzato di 30 anni torna a camminare

A causa di una caduta da 15 metri di altezza, avvenuta 4 anni fa, un uomo, un giovane di 30 anni, purtroppo è rimasto completamente paralizzato, ma grazie al pensiero e usando un esosceletro, torna a camminare e a muovere le braccia. Questo prestigioso e innovativo traguardo è stato raggiunto presso l’Universite’ Grenoble Alpes in Francia. Leggi qui la notizia: Un uomo paralizzato torna a camminare e muovere le braccia grazie al pensiero


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Angelina Tortora

Giornalista pubblicista, amministratore e autrice presso Notizieora.it. Ragioniera commercialista e revisore legale iscritta all'albo. Ha collaborato per molti anni con il Caf Tutela Fiscale e con la testata Investireoggi.it area Fisco e previdenza. Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino. NotizieOra rappresenta la realizzazione di un sogno, dove esprimersi è libertà, è passione. “Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”