Salvini, la Lega vince e convince in Italia, non ci sono Comuni serie A o B

Salvini, la Lega non fa regali, non ci sono Comuni di serie A o B, a Roma c’è un sindaco che non ha il controllo sulla città. Il Governo fortemente in crisi.

Nel Governo tensione alle stelle, oggi il Consiglio dei ministri dovrà decidere sul decreto “Salva Crescita” che contiene il “Salva Roma”. Salvini protesta e chiarisce le sue idee senza fare sconti: “non ci sono Comuni di serie A o B, se si aiuta uno si aiutano tutti”. Durissima la replica del Movimento 5 Stelle, la Lega parla di Roma per nascondere il caso Siri e i suoi tesorieri. L’opposizione risponde “adesso il governo deve andare a casa”. Il caos ormai regna e la crisi porta i mercati a livelli minimi.

Salvini: la Lega non fa regali

Il vicepremier Salvini alza la tensione sul Consiglio dei ministri che deve decidere sul “Salava a Roma”, e risponde facendo delle affermazioni forti esponendo il suo giudizio sulla sindaca Raggi, “c’è un sindaco che non ha controllo della città, della pulizia” “la Lega non fa regali”. In riferimento al caso Siri, si affida alla giustizia e spera che i giudici facciano in fretta il loro lavoro, e inoltre chiarisce la sua idea su Siri, dicendo che chi sbaglia deve pagare. Poi si sofferma sulle parole dette e ridette in questi giorni: “tanta panna montata è buona sui gelati ma non è buona per il resto. La Lega vince e convince in tutt’Italia”. Le polemiche sono fondate sul nulla, la sinistra si attacca sulle foto del pane e nutella, sulla foto con il mitra, sui peluche, che dire significa che stiamo lavorando bene, risponde Salvini.

M5S: la Lega pensi a Siri

Continua il dibattito e i Cinque Stelle ribattono affermando che “la Lega pensi a Siri e al suo sottosegretario invece di fare di tutto per nasconderlo. Lo stop di Salvini al decreto “Salva Roma” non va giù.Il dibattito si estende anche sulla leva obbligatoria, non si torna indietro e il Governo andrà avanti. Giorgia Meloni chiede a Salvini di staccare la spina. Zingaretti si concentra su Salvini e Di Maio, stanno distruggendo l’Italia paralizzano le attività del Governo, è in arrivo una stangata fiscale e la tensione è forte.

Decreto Salva Crescita contiene il rimborso dei cittadini truffati dalle banche

Il decreto “Salva Crescita” contiene temi forti con “Salva Roma” che crea uno scontro politico, e anche il rimborso ai cittadini truffati, che vede un doppio binario, procedura quasi automatica per il 90% dei truffati con un Isee non superiore 35.000 euro e proprietà immobiliare sotto i 100.000 euro. l’accordo è stato sottoscritto da 17 associazioni coinvolte. Si prevede anche un ricorso alla Corte costituzionale visto che la nostra carta all’art. 3 vieta ogni discriminazione verso i cittadini. Infine, una misura significativa è lo sblocca cantiere che potrebbe dare una spunta al Pil.

Angelina Tortora

Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino. NotizieOra rappresenta la realizzazione di un sogno, dove esprimersi è libertà, è passione. “Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”