Salvini parla della vicenda della ragazza meridionale a cui è stato negato l’affitto

Matteo Salvini commenta la vicenda del momento, quella della 28enne di Foggia che si è vista mancare l’affitto solo perché del sud italia.

Questa storia della ragazza di Foggi a cui viene negato l’affitto di un appartamento in una zona vicino Milano sta facendo il giro dell’Italia ed è arrivata anche all’ex ormai ministro dell’Interno, Matteo Salvini, citato più di una volta dalla signora lombarda come il suo capitano. Ma facciamo un passo indietro e seguiamo l’iter della vicenda fino ad arrivare al commento del leader della Lega.

Non affitta ai meridionali, la storia arriva a Matteo Salvini

Deborah ha 28 anni ed aveva iniziato la ricerca di una casa nel paese in cui vive la fidanzata Laura.

Per fortuna, o per sfortuna in questo caso, trova un appartamento di cui si innamora subito e si parla di contratto e della possibilità di viverci da ottobre.

Quindici giorni prima dell’inizio del contratto la ragazza sente l’affittuaria che le dice che il contratto slitta ad un mese ancora.

Ma poi si cambia scenario e addirittura si dice che l’appartamento non è più disponibile perché si è deciso di venderlo. Ovviamente, una presa per in giro ed una mancanza di rispetto assurda.

Si passa, così, allo scambio di battute ormai famoso tra questa signora lombarda, madre dell’affittuaria, e la ragazza di 28 anni che si era innamorata della casa.

E’ inutile riproporre quello scempio di parole e di offese che non solo fa rabbrividire, fa paura ed orrore, ma ci porta a pensare a quanto l’Italia di oggi sia così senza umanità, senza solidarietà e a quanto sia peggiori di altri stati.

Più di una volta la signora, se così si può chiamare, cita il suo leader, il suo capitano Matteo Salvini, addirittura prendendo il posto della compagna dell’ex ministro chiamandosi “la donna di Salvini”.

Si passa poi alla pubblicazione degli audio su WhatsApp sui diversi profili social non solo di  Debora, ma anche della sua compagna Laura. Pubblicazione di post che tutta l’Italia ha sentito e letto.

Arrivano le scuse, false, della donna in radio,la quale afferma che ha detto quelle cose oscene solo perché la ragazza di Foggia l’aveva fatta arrabbiare troppo. E poi conclude: “posso mai ammazzarmi? Chiedo scusa.”

Il commento di Matteo Salvini sulla vicenda del momento

Un giornalista chiede a Matteo Salvini un pensiero su quanto successo e lui afferma testuali parole: “La signora è una cretina ed è lontanissimo dal mio pensiero”.

Crediamo che con il commento dell’ex ministro, capitano della donna lombarda, si sia detto tutto.

Leggi anche: Come si spiega l’ascesa di Matteo Salvini al Sud Italia?


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Katia Russo

Sono Katia, ho 21 anni e sono una studentessa di Lettere Moderne. Fin da piccola la scrittura e la lettura mi hanno sempre affascinato, e crescendo, ho iniziato ad interessarmi di cinema e di arte. Sono una grande curiosona e mi piace trasmettere qualsiasi informazione utile.