Samsung Galaxy Watch: il ritorno del marchio sui dispositivi wearable

Samsung Galaxy Watch: sarà proprio questo il nome per la prossima gamma wearable dell’azienda sudcoreana. Un dettaglio da non trascurare per questi motivi.

Il ritorno degli orologi “Galaxy”. E’ proprio questo il punto di svolta che Samsung ha messo in atto nelle ultime ore. E’ risaputo ormai, da utenti e non, che la dicitura “Galaxy” è ormai simbolo degli smartphone dell’azienda sudcoreana.

Ma se Samsung la applicasse anche agli smartwatch?

SamsungInfatti, secondo il sito Galaxy Club, l’azienda sudcoreana ha fatto richiesta per la registrazione del nome Galaxy Watch alla Korean Intellectual Property Organization. Questa notizia va ad apportare delle modifiche importanti sui dispositivi wearable della casa.

In primis gli smartwatch non verrannò denominati più come Gear, ma come Galaxy Watch. Inoltre il cambio di dicitura può far pensare all’adozione, su tali dispositivi, dell’assistente vocale presente sugli smartphone Samsung: il noto Bixby. Ciò non toglie che Galaxy Watch potrebbe avere a bordo un sistema Wear OS di Google, regalando cosi ai propri fans le numerose app presenti sul Play Store.

Per ora non ci sono altre novità in merito, ma si prospetta una Samsung combattiva, per tentare, ancora una volta, di alzarsi al di sopra di Apple. Non dimentichiamoci degli ultimi rumors che girano intorno alla Mela.

A quando la data di lancio?

Per il momento non si sa quando rilascerà la sua nuova gamma wearable, ma possibile data potrebbe essere l’Ifa di Berlino, quindi fine agosto. Possibile, anche, che Samsung rilasci quest’ultimo durante l’evento del 9 agosto a New York, che molti associano al lancio di Galaxy Note 9.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp