Sazietà: quali sono i cibi che ci fanno sentire maggiormente sazi

Occhio a ciò che mangiamo! Esistono infatti alcune tipologie di cibi, in grado di soddisfare maggiormente il nostro senso di sazietà. In tale maniera, si mangia di meno ma ci si sente più sazi. Molto spesso ad una maggiore sazietà corrispondono anche pochissime calorie. Ecco di quali cibi parliamo.

Sazietà: è il nostro corpo a dirci quando possiamo terminare di mangiare. Ciò accade quando il nostro corpo ha estrapolato dal cibo tutte le sostanze nutritive di cui abbisogna. Esistono però alcune tipologie di cibo che possono aumentare il nostro senso di sazietà. Tali cibi, se inseriti in una corretta alimentazione, permettono talvolta allo stomaco di sentirsi pieno, senza assimilare al contempo troppe calorie. In questo modo, dimagrire diventa subito più semplice.

Sazietà: la frutta che riempie lo stomaco senza troppe calorie

Esiste un modo per tenere perfettamente a freno il nostro appetito. Esso consiste nel cibarsi di alimenti che hanno un alto potere saziante. Nella top ten sicuramente l’anguria; adatta alla bella stagione e super rinfrescante, l’anguria ha il vantaggio di farci sentire subito più pieni e tutto a fronte di pochissime calorie. Per rimanere sulla frutta, anche il pompelmo e le arance hanno lo stesso potere. La frutta, in generale, è composta in buona parte da acqua, che contribuisce anche ad idratare l’organismo senza rinunciare ad una buona dose di vitamina.

Sazietà: ecco gli altri alimenti che ne aumentano il senso

Tra le altre tipologie di alimenti che aumentano il nostro senso di sazietà, certamente vi sono le patate. L’amido che le compone fa avvertire, quasi immediatamente dopo l’assunzione, un gran senso di pienezza. Vanno però consumate con parsimonia, per non avvertire un eccessivo senso di gonfiore addominale. Stesso discorso per tutti i legumi. Poi pesce alla griglia e petto di pollo sono considerati ottimi alimenti in materia. Arricchiscono la gran parte delle diete e non incidono troppo sulla bilancia. Tonno, tacchino e acciughe possono esserne validi sostituti.

Ecco quali cibi inserire nella dieta per sentirsi più sazi:

Per aumentare la vostra sazietà, inserite nella dieta le melanzane, le prugne, la frutta secca (come pistacchi e noccioline), sempre senza esagerare con le quantità. Per questi alimenti le calorie si iniziano ad alzare, per cui bisogna inserirle nel vostro scema alimentare con grande costanza e parsimonia. L’avena e lo yogurt greco sono poi la regina ed il re della sazietà! Un piccolo trucco è poi quello di mantenersi idratati bevendo almeno 1 litro e mezzo di acqua al giorno. L’acqua è tra ciò che esiste di più saziante senza avere quasi nessuna caloria e fa benissimo al corpo!


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Giulia Curiale

Penso che scrivere sia il modo più immediato per far conoscere se stessi agli altri, per poter mettere a nudo le proprie emozioni o i propri pensieri. Scrivere vuol dire comunicare attraverso un canale a sè, unico e, per questo, speciale. Sono Giulia, ho 25 anni e sono laureata in Giurisprudenza. Amo l'healthy food, la vita salutare, lo sport, ma la mia curiosità mi spinge a interessami praticamente ad ogni aspetto più svariato. Scrivo, perchè scrivere è un'esigenza!