SBK vola a Magny Cours in Francia con una sorpresa sul gradino più alto del podio nella Gara 1

Gara 1 di superbike avvincente e piena di sorprese. Sorpassi e non solo nella prima Gara di questo week-end con il turco Razgatioglu che raggiunge per la prima volta il primo posto in carriera

Gara 1

In una Gara 1 ricca di sorpassi e colpi di scena, Toprak Razgatlioglu è autore di una grande rimonta conquistando così il suo primo successo in carriera imponendosi su un Jonathan Rea che si deve accontentare di una seconda piazza. Chiude il podio Tom Sykes al terzo posto. A terra finiscono Chaz Davies e Michael van der Mark.

La partenza migliore è quello di Rea che mantiene il comando insidiato da Michael van der Mark. La lotta favorisce il rientro di Leon Haslam e Tom Sykes, con quest’ultimo che appare decisamente efficace e si prende il comando della gara in una bagarre senza sconti. Nel frattempo Chaz Davies, autore di una grande rimonta dall’11esima alla terza posizione, mette nel mirino Rea. Questo sferra l’attacco e riesce ad avere la meglio sul leader del mondiale e a prendere la testa della corsa, ma perde tre posizioni a causa di un’imbarcata che permette agli avversari di rientrare. Intanto viene su Toprak Razgatlioglu, che si porta in seconda posizione beffando anche Rea e Davies. Chaz però nello sferrare l’attacco sul turco perde il controllo della moto e scivola. Gara finita per Davies, che è costretto a tornare ai box mentre i suoi rivali continuano a lottare senza sconti. A contendersi la prima posizione troviamo Michael van der Mark, Tom Sykes e Jonathan Rea, che si scambiano le posizioni e si toccano più di una volta. L’olandese della Yamaha prende un po’ di margine, ma alle sue spalle è guerra tra Rea, Razgatlioglu, Sykes e Loris Baz, che rientra prepotentemente nel gruppo. Nel frattempo la pista libera davanti a sè permette ad Alvaro Bautista di riavvicinarsi al gruppo. Lo spagnolo vola e sopravanza Haslam, portandosi in settima posizione.

A dieci giri dal termine van der Mark continua a dominare e il gruppo in lotta per la seconda posizione stacca un po’ gli inseguitori. Bautista aggancia Lowes ma non riesce a passarlo per una chiusura dell’anteriore. Ci riprova però qualche giro dopo, con un sorpasso che riesce perfettamente. Nel mirino ora Tom Sykes. Ma la gara è tutt’altro che finita. Michael van der Mark scivola a tre giri dal termine e rientra solo in tredicesima posizione. Sembra facile per Rea, che però non ha considerato Toprak Razgatlioglu. Il giovane turco è autore di un ultimo giro stratosferico e sferra l’attacco decisivo su Jonathan Rea proprio nel finale. Taglia il traguardo davanti a tutti e conquista la prima vittoria della carriera.

Posizioni Finali ( primi 5 )

  1. Toprak Razgatlioglu
  2. Jonathan Rea
  3. Tom Sykes
  4. Loris Baz
  5. Alvaro Bautista

Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp
Follow Me: