Gli scienziati scoprono prove della vita su Marte

-
07/03/2020

Una coppia di ricercatori avrebbe scoperto nuove prove della possibile presenza di vita su Marte

Gli scienziati scoprono prove della vita su Marte

Una coppia di ricercatori ha recentemente pubblicato un’analisi  su campioni di suolo di Marte  di 3,5 miliardi di anni fa contenenti composti chimici chiamati “tiofeni” che potrebbero essere potenzialmente biologici. Se lo sono, sarebbe molto probabile che questi batteri fossero un tempo presenti sul pianeta rosso. I tiofeni terrestri sono considerati segni rivelatori della vita dai biologi. La presenza di questi composti forse organici nel suolo marziano rappresenta la prova più forte che una volta la vita potrebbe essere esistita in un luogo diverso dalla Terra.

Prima di andare avanti, tuttavia, vale la pena ricordare che anche il duo che ha condotto la ricerca è scettico. Una teoria di spicco per l’esistenza dei tiofeni marziani è in realtà un impatto meteorico sulla superficie del pianeta, che li renderebbe abiotici, il che significa non organici. “Gli impatti meteorici forniscono una possibile spiegazione abiotica. I tiofeni possono anche essere creati attraverso la riduzione termochimica del solfato, un processo che prevede il riscaldamento di un insieme di composti a 248 gradi Fahrenheit (120 gradi Celsius) o più.”

Tuttavia, secondo la ricerca esiste uno scenario leggermente meno probabile ma ancora possibile in cui i batteri antichi hanno prodotto i tiofeni: “Nello scenario biologico, i batteri, che potrebbero essere esistiti più di tre miliardi di anni fa, quando Marte era più caldo e umido, avrebbero potuto facilitare un processo di riduzione dei solfati che si traduce in tiofeni. Esistono anche altri percorsi in cui gli stessi tiofeni sono scomposti dai batteri.”


Leggi anche: Censis, il rapporto del 2020 su consumi, ricchezza, società e sussidi di welfare: l’effetto del coronavirus

I ricercatori non dichiarano ancora completa la ricerca sulla vita aliena di Marte. Mentre la presenza di tiofeni nel suolo marziano è importante, non è la conferma definitiva che gli scienziati stanno cercando. Potrebbe passare un po’ di tempo prima che possiamo dire con certezza se la vita – batterica o meno – sia mai esistita su Marte.

Ti potrebbe interessare: La foto della NASA cattura una strana luce aliena su Marte