I sogni, come ricordarli e come decidere cosa sognare

-
22/04/2018

E’ possibile decidere prima di ricordare i propri sogni e di decidere di continuare un sogno che si è interrotto?

I sogni, come ricordarli e come decidere cosa sognare

Tutti quanti sogniamo ma molto raramente ricordiamo i sogni che facciamo. Ci sono tanti tipi di sogni, alcuni fanno paura, altri ancora possono sembrare sogni premonitori, altri sogni, poi, possono sembrare senza senso. Non siamo noi a decidere i nostri sogni ma il nostro subconscio. Ma quante volte svegliandoci da un sogno bello e che ci dona felicità vorremmo continuarlo? O magari farlo andare avanti come vogliamo noi.

Sogni come manipolarli…i miei esperimenti

Il primo nemico dei sogni è quello di non dimenticarli. Per non dimenticare il sogno bisogna svegliarsi di notte e non al mattino, perchè quando ci si sveglia al mattino, avendo concluso tutto il ciclo del sonno difficilmente si ricorda il sogno fatto. Come fare? Il mio consiglio è quello di bere tanta acqua prima di andare a letto e di non andare a fare pipì prima di coricarsi. Per forza di cose durante la notte ci si sveglierà per andare al bagno e molte volte a me è capitato proprio nel bel mezzo di un sogno. Se ci si sveglia nel bel mezzo di un sogno è più difficile dimenticarlo, soprattutto se quando ci si sveglia si focalizza la propria attenzione su quello che si stava sognando. A me succede spesso di continuare a pensare al sogno mentre sono sveglio e riaddormentarmi con il pensiero del sogno e…appena mi riaddormento riprendere il sogno proprio lì, dove lo avevo interrotto. Non è una regola, può essere anche qualcosa che capita soltanto a me, ma si sa, a volte i sogni sono magici e ci conducono in posti e momenti in cui con la realtà hanno poco a che fare, che scorrono in modo diverso dalla realtà, quindi non perdete tempo e godetevi il vostro sogno…


Leggi anche: Pensioni, la ricerca Schroders: ecco perché gli italiani sono i più preoccupati d’Europa