Paranormale: Il mistero della casa stregata di Chespirito

-
21/02/2020

A Città del Messico si trova una casa che secondo molti sarebbe stregata appartenuta al famoso attore Chespirito

Paranormale: Il mistero della casa stregata di Chespirito

A Città del Messico si trova una casa che secondo molti sarebbe stregata. Di notte infatti si sentirebbero strani rumori, voci e il suono di porte cigolanti che si aprono e si chiudono. Alcuni vicini affermano addirittura che nell’oscurità è possibile vedere ombre e fantasmi. La casa apparteneva ad un famoso attore e scrittore messicano. Tutto accade nella dimora in cui Roberto Gómez Bolaños ha vissuto per anni con sua moglie, Florinda Meza a Città del Messico. Lì, all’angolo tra Sacramento e Axis 6 South (Angel Urraza), a Colonia Insurgentes, è fitto il mistero intorno al quartiere e alla casa che è in vendita da più di 5 anni e in cui l’attore, soprannominato Chespirito, ha passato gran parte della sua vita.

A Città del Messico si trova una casa che secondo molti sarebbe stregata appartenuta al famoso attore Chespirito

Pochi giorni dopo la morte di Chespirito , la moglie del famoso attore comico, Meza, annunciò in una conferenza stampa a Cancun che stava vendendo la proprietà “per comprarne una più piccola. “Quella casa è molto grande. Con sei figli e dodici nipoti, a Natale, Capodanno e altre festività avevamo bisogno di molto spazio. Ma ora non più “, spiegò ai giornalisti. La magnifica casa si trova su un terreno angolare di 700 metri quadrati e ha 900 metri coperti divisi in due costruzioni: l’edificio principale e un altro edificio per uffici dove spesso ha lavorato il comico. Stile Art Deco e spaziosa, la casa dispone di tre camere da letto, un ampio studio-biblioteca, due camere, una sala da pranzo, una grande cucina e anche una cantina sotterranea.


Leggi anche: Dolci tipici di Natale regione per regione vediamo quali sono

Anche l’ esterno è ampio. Non solo è circondato da giardini con fontane ma ha anche un garage che può ospitare fino a dieci veicoli, due locali tecnici e una lavanderia. Inizialmente, la casa veniva venduta arredata. Ma nemmeno in questa maniera la casa è riuscita ad attrarre acquirenti.  Questo non è il primo episodio paranormale relativo a Chespirito. Secondo quanto riportato dai media messicani all’epoca, durante il funerale dell’attore – una grande cerimonia allo stadio Azteca -, i suoi fan hanno scoperto che durante la trasmissione che Televisa ha realizzato, si era intravista una figura traslucida molto simile a lui sul lato della bara.

Roberto Gómez Bolaños è nato il 21 febbraio 1921 ed è morto, all’età di 85 anni, il 28 novembre 2014, nella sua casa di Cancún . Di talento come pochi, ha creato personaggi accattivanti che hanno accompagnato l’infanzia di diverse generazioni di messicani. La sua carriera di attore è durata per più di 50 anni e ha lasciato un ricordo indimenticabile.

Ti potrebbe interessare: Scoperto il programma segreto UFO del Pentagono per sondare i “misteri paranormali”