Sconvolgenti apparizioni di fantasmi in un mercato in Messico

-
12/03/2020

Fantasmi: Alcuni inquilini del Mercato Comunale di Cuerámaro hanno affermato di aver assistito a eventi di natura paranormale

Sconvolgenti apparizioni di fantasmi in un mercato in Messico

Alcuni inquilini del Mercato Comunale di Cuerámaro hanno affermato di aver assistito a eventi di natura paranormale, secondo le loro storie, avvenute nei corridoi della stessa sede. E come in ogni luogo antico, si dice che si siano verificate apparizioni di fantasmi anche di altre epoche all’interno delle mura e dei corridoi del Mercato Comunale.

Storie di apparizioni di fantasmi ed eventi spettrali

È stato condotto un sondaggio con commercianti, inquilini e osservatori del mercato, in cui molti hanno negato di aver assistito ad attività paranormali all’interno delle strutture, tuttavia, uno di loro ha rivelato storie di altri inquilini in cui affermavano di aver visto cose a cui non potevano dare una spiegazione. Nelle vecchie strutture del mercato, prima di essere ampliato, un venditore di succo e frappè che ha lavorato in quel posto per tutta la sua vita, il signor José Cruz Araujo, ha riferito che molti anni fa aveva sentito da un guardiano notturno la storia di un sfera che cadde dal cielo e emise un suono eccezionale. Secondo la descrizione del commerciante, l’evento si è verificato vicino all’uscita del mercato, dove la sfera si sarebbe schiantata. Tuttavia, ci sono teorie che si trattasse di materiale proveniente dallo spazio o da parte di un satellite o addirittura un manufatto lucido di origine extraterrestre.

Apparizione dell’ex proprietario deceduto dei tacos

José Cruz ha assicurato che diverse persone che lavorano all’interno del mercato gli hanno raccontato di avvistamenti di fantasmi. Un caso ricorrente è quello della signora proprietaria della taqueria di fronte all’isola commerciale del signor José Cruz, dei succhi di frutta e dei frullati, che è morta qualche anno fa, che molti hanno sentito e persino vista dentro il suo locale.

La ragazza che corre nelle sale di notte

Un impiegato di una macelleria locale, di nome Álvaro Aguirre, ha raccontato che una bambina di circa 4 anni, vestita di bianco, si aggirava nei corridoi del mercato di notte quando hanno iniziato a lavare i macelli. Il giovane ha dichiarato che anche quando non c’era nessuno e il negozio era chiuso, si sentiva i ganci dove si appendono le carni che si muovevano, oltre a aver sentito presenze e visto ombre di persone la mattina presto quando entrava in negozio e non c’era ancora nessuno.


Leggi anche: INAIL, i minimali e i massimali retributivi del 2021 restano invariati

Ti potrebbe interessare: Cacciatori di fantasmi catturano lo “spirito di un monaco” in un pub a Grantham